Il filo nascosto: se la moda è estetica, il cibo è fisicità. E il sesso?

Negli anni 50 lo stilista inglese Woodcock vive per il suo atelier, nutrendosi del ricordo dell’amore materno perduto in tenera età  e della passione per il suo lavoro. Il...Il filo nascosto: se la moda è estetica, il cibo è fisicità. E il sesso? ultima modifica: 2018-11-30T13:57:17+00:00 da Monica Viani

Negli anni 50 lo stilista inglese Woodcock vive per il suo atelier, nutrendosi del ricordo dell’amore materno perduto in tenera età  e della passione per il suo lavoro. Il suo cuore è arido, le donne sono solo manichini da...Il filo nascosto: se la moda è estetica, il cibo è fisicità. E il sesso? ultima modifica: 2018-11-30T13:57:17+00:00 da Monica Viani

Negli anni 50 lo stilista inglese Woodcock vive per il suo atelier, nutrendosi del ricordo dell’amore materno perduto in tenera età  e della passione per il suo lavoro. Il suo cuore è arido, le donne sono solo manichini da vestire e da ammirare fino alla prossima creazione. Ecco chi è il protagonista del film Il filo nascosto. Il filo nascosto,...Il filo nascosto: se la moda è estetica, il cibo è fisicità. E il sesso? ultima modifica: 2018-11-30T13:57:17+00:00 da Monica Viani

Vuoi conoscere le 3 donne che hanno reso grande Asolo?

Tre donne hanno reso grande Asolo: la "divina" Eleonore Duse, la politica Caterina Cornaro e la viaggiatrice Freya Stark. Ci aiutano a conoscere Asolo al femminile. Eleonora Duse, la grande attrice che amò Asolo come "asilo della sua vecchiaia" "Gli perdono di avermi sfruttata, rovinata, umiliata. Gli perdono tutto, perchè ho amato». Le parole della Divina sono rivolte a Gabriele D’annunzio,...Vuoi conoscere le 3 donne che hanno reso grande Asolo? ultima modifica: 2018-11-28T13:52:31+00:00 da Monica Viani

Gualtiero Marchesi: cibo, cultura e nuovi linguaggi. Un tour per ricordarlo

Un tour mondiale di dieci tappe porterà la cucina di Gualtiero Marchesi da Chicago a Tokyo e in alcune delle principali capitali europee: Parigi, Londra e Berlino. Gli eventi del ‘Gualtiero Marchesi e la grande...Gualtiero Marchesi: cibo, cultura e nuovi linguaggi. Un tour per ricordarlo ultima modifica: 2018-11-07T08:43:35+00:00 da Redazione Famelici

Noi e le bacchette. Piccolo bon-ton della tavola orientale

Forchette, bacchette … In tutto il mondo mangiare, oltre che una necessità, è un atto culturale: esprime chi siamo e che cosa rispettiamo. Come? Attraverso i cibi e i gesti, che sono importanti sempre, anche quando nessuno ci vede. Mangiare è però anche un comportamento sociale. Riguarda noi e gli altri, gli altri e noi. Cresciamo infatti imparando che cosa...Noi e le bacchette. Piccolo bon-ton della tavola orientale ultima modifica: 2018-11-01T13:10:15+00:00 da Daniela Ferrando FamFriend

La zucca si traveste per Halloween. Cibo e cultura giocano con l’horror

Pronti per Halloween, quando cibo e cultura giocano con l'horror? Festa anglosassone, che si festeggia nella notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre, è arrivata da qualche anno anche in Italia. La tradizione vuole...La zucca si traveste per Halloween. Cibo e cultura giocano con l’horror ultima modifica: 2018-10-30T13:30:35+00:00 da Monica Viani

Cibo e cultura: i borghi sono l’anima culturale nascosta dell’Italia

I borghi, piccoli centri abitati dell'entroterra, sono diffusi ovunque in Italia. Sono una miniera di cultura, di tipicità enogastronomiche, di racconti di vita. Sono la dimostrazione che cibo è cultura, oltre che un patrimonio ambientale. I borghi sono l'anima culturale nascosta dell'Italia. Una mente curiosa  si accorge subito di quale risorsa economica e civile si nasconda in territori che,...Cibo e cultura: i borghi sono l’anima culturale nascosta dell’Italia ultima modifica: 2018-10-17T09:30:56+00:00 da Monica Viani

La colazione di Manet e Picasso: due quadri, lo stesso soggetto

Picasso era ossessionato dal cibo. Tutti conoscevano la sua passione per i patti di pesce, in particolare i ricci di mare, tanto che li troviamo spesso rappresentati nei suoi quadri. Ma il pittore spagnolo era turbato anche da un quadro che segnò un'intera generazione di pittori: Le déjeuner sur l’herbe (Colazione sull’erba) di Édouard Manet, esposto per la prima...La colazione di Manet e Picasso: due quadri, lo stesso soggetto ultima modifica: 2018-10-14T15:29:14+00:00 da Monica Viani

Lessico #foodcultural: Rillettes

In ordine sparso, parole di lessico #foodcultural da degustare, una alla settimana, in questi tempi satolli. Daniela Ferrando, FamFriend :-), le cura per il nostro blog. *** Rillettes *** “Rillettes” non si traduce. Si ordina e si gusta, pronunciando “ri-ièt”, con riferimento a preparazioni di carni di maiale o di pollame o di pesce ridotte in striscioline e cotte nel grasso,...Lessico #foodcultural: Rillettes ultima modifica: 2018-10-14T12:59:28+00:00 da Daniela Ferrando FamFriend

Canzoni fameliche. Il caffè cantato, dalle note aromatiche alle note musicali

La Giornata Mondiale del Caffè, 1 ottobre, ha anche un risvolto canoro. Il caffè ha profumato moltissime canzoni. E le ha senz’altro ispirate anche quando non appariva nel testo. Perché nutriva comunque, con le sue proprietà nervine, la concentrazione, la lucidità e la veglia di compositori, autori e cantautori. Ci piace immaginarli in versione notturna, brutti e arruffati, fumare sigarette...Canzoni fameliche. Il caffè cantato, dalle note aromatiche alle note musicali ultima modifica: 2018-09-30T22:41:33+00:00 da Daniela Ferrando FamFriend