Dove andare in vacanza a Capodanno? 3 mete “fameliche”

Noi diciamo in montagna, alle terme o al mare. Ci attendono sci, snowboard, ciaspole, relax, cibo e cultura. Ma dobbiamo affrettarci a prenotare!!!

Dove andare in vacanza a Capodanno? Le vacanze di Natale e fine anno rimandono a paesaggi innevati, sci e vin brulé. Ecco quindi una meta per veri amanti della montagna con figli o nipoti. Ma non c’è solo la montagna, ci sono anche le terme, vere oasi di piacere e relax. Senza dimenticare il mare, che spesso ci permette di “catturare” i timidi raggi solari invernali e assaggiare succulenti bocconi di cultura.

Dall’Alto Adige, alla Toscana fino al Friuli Venezia Giulia, ecco tre mete per chi ama sciare, riposarsi, visitare mostre e mangiare bene.

Dove andare in vacanza a Capodanno

Colle Isarco per una vacanza per adulti e bimbi in Alto Adige

Per una vacanza in montagna la nostra proposta è Colle Isarco, capoluogo del comune del Brennero. È una delle località che meglio si adatta per vacanze capaci di soddisfare adulti e bambini. Qui si trova uno dei 25 Familienhotels Südtirol, strutture specializzate nella vacanza in famiglia: l’Hotel Alpin. A 1150 m di altitudine, il 3 Stelle, immerso nella natura incontaminata della Val di Fleres, è caratterizzato da un ambiente accogliente e familiare.

È una struttura ricettiva che promette ai proprio ospiti di non annoiarsi mai grazie alle sue variegate proposte che spaziano dalle escursioni allo sci nell’area sciistica di Ladurns a soli 150 metri dall’hotel.

L’albergo propone, in particolare, ai piccoli ospiti una sala giochi, un castello del cavaliere da esplorare con un’animazione attenta e competente per bambini di ogni età. Una passeggiata alla scoperta delle Malghe di Ladurns è un’esperienza interessante; i percorsi sono adatti anche alle famiglie con bimbi piccoli, gli elementi ludici e didattici si alternano lungo percorsi diversi e offrono la propria “avventura” all’insegna del divertimento e della scoperta sotto lo sguardo del massiccio montuoso del Tribulaun alto 3.096 metri.

Ed ecco una considerazione “famelica”: come rinunciare ad assaggiare i piatti del territorio? Niente paura, lo staff in cucina del ristorante dell’Hotel Alpin propone un menu in cui poter scegliere tra numerose proposte!

Montecatini Terme per una vacanza di coccole e buon cibo in Toscana

Che ne dite di Palazzo BelVedere, , il nuovo hotel, spa & city retreat di Montecatini Terme? È il posto giusto per vivere gli echi del glorioso passato della città termale, l’autentico spirito toscano e un’accoglienza contemporanea, calorosa, attenta alle esigenze di una nuova generazione di ospiti. possibile usufruire di una una serie di pacchetti, da una notte a più di due settimane: una serata di gran festa, qualche giorno per rilassarsi e scoprire i dintorni in questo momento magico dell’anno, più giorni per provare i programmi di riequilibrio Vitaliter, esclusiva della Home Spa di Palazzo BelVedere.

Il clou delle feste sarà il Gran Galà di Capodanno “Cheers!”, nottata magica all’insegna dei sapori locali, con piatti come i ravioli al tartufo di San Miniato e il filetto di cinta con tortino di zucca e una noce di guttus, saporito formaggio ovino (€ 200, bevande escluse). Per iniziare in bellezza, il primo gennaio 2023 ci si potrà coccolare con un meraviglioso brunch, tra crudités, torte fatte in casa, centrifughe, burro da d’alpeggio e marmellate biologiche, pancake, muffin, salmone con blinis e panna acida, noodles in brodo e i gustosi toast BelVedere di inizio anno (€ 80).

Il viaggio nei sapori non si farà solo a tavola: tra le attività in programma anche il corso di cucina con lo chef Daniele Ciofi, un pomeriggio alla fattoria didattica Cavozzoli, dove si produce l’olio EVO del BelVedere e un incontro nella “dispensa” del BelVedere per scoprire la selezione di produttori a “un’ora etica” dall’hotel.

Lignano Sabbiadoro in nome della cultura in Friuli Venezia Giulia

Può mancare una proposta culturale? No, ovviamente. E allora ti proponiamo un Capodanno per ammirare- se non lo hai fatto a Natale – i sorprendenti presepi di sabbia realizzati da grandi maestri scultori. La manifestazione è arrivata alla sua diciannovesima edizione, ottenendo negli anni un grandissimo successo.

Tessere d’infinito: storie e leggende del primo Cristianesimo aquileiese”, è il titolo della grande opera eseguita come sempre senza ricorrere a collanti o a sostanze chimiche, solo sabbia dell’arenile di Lignano e acqua marina, unite alla maestria dell’equipe internazionale di maestri scultori. La XIX edizione dell’opera è organizzata, come di consueto, dall’Associazione Dome Aghe e Savalon d’Aur, in collaborazione con il Comune di Lignano Sabbiadoro, Lignano Sabbiadoro GestioniConsorzio Lignano HolidayLignano in Fiore ONLUS e con il fondamentale sostegno delle associazioni lignanesi.

Fino al 5 febbraio, il presepe sarà visitabile nella tensostruttura allestita all’altezza del Parco San Giovanni Bosco (di fronte alla Chiesa) e vi si potrà accedere comodamente dall’ufficio spiaggia n°6. Per tutte le Informazioni e gli orari di apertura visitare il sito www.presepelignano.it. Per prenotare la tua vacanza consulta il sito: www.lignanosabbiaforo.it.

Potrebbe interessarti anche:


Viaggio”romano” a Aquileia, un’idea per il ponte di Ognissanti

Fuga "romana" a Aquileia, in provincia di Udine, in nome di cibo e cultura. Qui puoi vivere una giornata in stile romano e conoscere la ricchezza e il gusto delle proposte enogastronomiche friulane. Aquileia...Viaggio”romano” a Aquileia, un’idea per il ponte di Ognissanti ultima modifica: 2022-10-27T12:45:56+02:00 da Doppiamente Famelici

Potrebbe interessarti anche:


Le 4 migliori bollicine da acquistare per le feste

L'autunno è arrivato e con lui la voglia di scegliere le migliori bollicine per festeggiare le imminenti festività. Quali sono le migliori bottiglie da comprare? Ecco i nostri consigli...Le 4 migliori bollicine da acquistare per le feste ultima modifica: 2022-11-04T17:47:17+01:00 da Monica Viani

L'autunno è arrivato e con lui la voglia di scegliere le migliori bollicine per festeggiare le imminenti festività. Quali sono le migliori bottiglie da comprare? Ecco i nostri consigli famelici. Nelle strade si respira già aria di feste natalizie anticipate...Le 4 migliori bollicine da acquistare per le feste ultima modifica: 2022-11-04T17:47:17+01:00 da Monica Viani

L'autunno è arrivato e con lui la voglia di scegliere le migliori bollicine per festeggiare le imminenti festività. Quali sono le migliori bottiglie da comprare? Ecco i nostri consigli famelici. Nelle strade si respira già aria di feste natalizie anticipate e, così, fa capolino il desiderio di festeggiare. Come ogni anno Famelici, vi suggerisce con quali vini celebrare le feste...Le 4 migliori bollicine da acquistare per le feste ultima modifica: 2022-11-04T17:47:17+01:00 da Monica Viani

Dove andare in vacanza a Capodanno? 3 mete “fameliche” ultima modifica: 2022-12-15T09:18:55+01:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *