Lessico #foodcultural: Edulo

Share on FacebookTweet about this on Twitter

In ordine sparso, parole di lessico #foodcultural da degustare, una alla settimana, in questi tempi satolli. Daniela Ferrando, FamFriend :-), le cura per il nostro blog.

*** Edulo ***

[è-du-lo] agg. da confrontare con il latino ĕdūlis, da edĕre, mangiare. Significa commestibile, è sinonimo di mangiabile, edibile. Ma volete mettere il gusto di usare “edulo”: la lectio difficilior, l’opzione più difficile?

Dove l’ho sentita:
Da tutta la vita so che il Boletus edulis è il fungo porcino, chiamato con il suo nome botanico. Con il “via libera” al consumo alimentare già nel nome, si contrappone ad altri boleti pericolosi.

Ma da un po’ di anni, si parla di “fiori eduli”. L’aggettivo, insomma, appare accanto ai fiori. E non nel senso che lo si trova nei prati, negli orti e nelle aiuole. Fiori eduli ne abbiamo nei piatti, nei menu, nei negozi, addirittura nei supermercati. E per fortuna anche nei libri. Come “La cuoca selvatica”, di Eleonora Matarrese, forager e ricercatrice, cuoca, imprenditrice etc etc, che ai fiori da mangiare dedica ampio spazio.

Lessico#foodcultural: Terracrèpolo

Edulo. Sono capaci tutti di riconoscere e gustare i fiori di zucca. Sono fiori eduli. Abbiamo visto tante volte il risotto con i petali di rosa. Se non trattati, sono eduli. Ma sapevate dei fiori di salvia e di rosmarino? Dei petali di croco (non solo gli stimmi che ci danno il prezioso zafferano)? Tutti fiori eduli.

Sono edule anche viole e violette. Sì, quelle che è un lusso trovare candite e forse troppo belle e fragranti per finire in insalata. E infiniti altri fiori selvatici offrono sapori e colori alla tavola.

Per saperne di più:
Petali di croco essiccati: una specialità che molti produttori vendono a parte. Per esempio, così.
Di che libro stavamo parlando? Questo qui, dove c’è anche una magnifica ricetta di torta da passeggio. Di fiori selvatici.

[Immagine: iPhone di Daniela]

Potrebbe interessarti anche:


Lessico#foodcultural: Loroco

In ordine sparso, parole di lessico#foodcultural da degustare, una alla settimana, in questi tempi satolli. Daniela Ferrando, FamFriend :-), le cura per il nostro blog. *** Loroco *** Nome ispanòfono della Fernaldia Pandurata, pianta rampicante della famiglia delle Apocynaceae che cresce spontanea in Messico e nell’America Centrale. Foglie ellittico-ovoidali, fiori bianchi. Ma sono i verdi boccioli che vengono consumati come alimento. Dove...Lessico#foodcultural: Loroco ultima modifica: 2017-10-31T18:15:39+00:00 da Daniela Ferrando FamFriend


Potrebbe interessarti anche:


Lessico #foodcultural: Canditura

In ordine sparso, parole di lessico #foodcultural da degustare, una alla settimana, in questi tempi satolli. Daniela Ferrando, FamFriend :-), le cura per il nostro blog. *** Canditura *** s.f., il procedimento per ottenere i canditi – con cui per osmosi si sostituiscono con lo sciroppo di zucchero l’acqua e gli zuccheri naturali della frutta, che però mantiene la sua...Lessico #foodcultural: Canditura ultima modifica: 2018-05-29T07:00:50+00:00 da Daniela Ferrando FamFriend

Lessico #foodcultural: Edulo ultima modifica: 2018-06-03T18:57:33+00:00 da Daniela Ferrando FamFriend

2 commenti per “Lessico #foodcultural: Edulo

  • Sandra bertucci

    Buonasera è possibile avere la ricetta di una frittata o torta con fiori edibili,non riesco a capire come farli rimanere belli alla vista anche dopo la cottura.Forse bisogna trattsrli in altro modo o metterli essicati?
    Grazie

    Rispondi
    • Monica Viani

      Suggerirei di dividere i fiori in due parti: una come ingrediente della frittata, quindi cuoceranno.
      L’altra, come pura decorazione. Ovviamente da mangiare boccone per boccone godendo della freschezza del fiori insieme al cibo cotto. Cercheremo una ricetta da suggerire.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *