Ristoranti contro la fame: festeggiare il Capodanno in modo solidale

Anche attraverso la scelta di un ristorante si può essere solidali. Ristoranti contro la fame è un’iniziativa nazionale che, attraverso il cibo, intende aiutare le famiglie più povere. 132 gli esercizi aderenti, tra ristoranti stellati e pizzerie, che fino al 31 dicembre, ci ricordano la necessità di aiutare chi è in difficoltà.

Molti di noi in questi ultimi giorni targati 2022 ceneranno in ristoranti gourmet, pizzerie o più semplicemente in paninoteche. Ebbene lo si può fare senza dimenticare la solidarietà. Ristoranti contro la Fame, la mobilitazione nazionale che unisce buon cibo e solidarietà, ha riunito quest’anno ben 132 ristoranti!

Ritorna così anche quest’anno l’VIII edizione di una manifestazione, il cui obiettivo è quella di far fronte alla povertà e all’insicurezza alimentare. Pandemia, le gravi disuguaglianze socioeconomiche, la crisi climatica e i conflitti – in particolare quello ucraino con il conseguente aumento dei costi energetici – hanno aggravato la crisi economica in tutto il mondo.

I dati fanno rabbrividire:

  • 828 milioni le persone in condizioni di insicurezza alimentare nel mondo,
  • quasi 1 su 10 le persone povere in Italia, ben 1 su 4 quelle a rischio povertà.

Ristoranti contro la fame, un’iniziativa per salutare il 2022 in modo solidale

Fino al 31 dicembre, nei ristoranti e nelle pizzerie o paninoteche aderenti all’iniziativa i clienti possono donare due euro scegliendo all’interno del menù il “piatto solidale”, 50 centesimi per la “pizza solidale” e altrettanti per ogni bottiglia d’acqua ordinata.

La Serra dell’Hotel Le Agavi di PositanoLanterna Verde di Villa di Chiavenna e Il Pellicano di Porto Ercole e Gourmet Artifex di Brennero hanno già ottenuto l’obiettivo che si erano prefissati. I fondi raccolti verranno utilizzati per comprare cibo ed alimenti terapeutici ai bambini malnutriti nel Sud del mondo e per sostenere le famiglie più povere del nostro Paese.

La grande novità: l’iniziativa durerà fino a marzo 2023!

La solidarietà prosegue anche dopo il 31 dicembre, grazie alle “Cene Supersolidali”, occasioni speciali di raccolta fondi che i ristoranti potranno organizzare, fino a marzo 2023, con obiettivi di raccolta fondi ambiziosi, per aiutare “Azione contro la Fame” ad espandere il suo progetto “Mai più fame: dall’emergenza all’autonomia”, da Milano ad altre città nel Sud Italia.

Il progetto, lanciato a Milano nel gennaio 2022, ha aiutato oltre 50 famiglie in condizioni di vulnerabilità e insicurezza alimentare a ricostruire la propria autonomia attraverso un percorso basato su:

  • sostegno immediato alla spesa;
  • educazione alimentare;
  • accompagnamento alla ricerca di occupazione. I risultati, presentati in un recente Report, sono molto incoraggianti e nel 2023 l’intervento sarà ampliato per raggiungere un numero maggiore di beneficiari.

Potrebbe interessarti anche:


5 ristoranti aperti a Milano nel 2022 da provare

La ristorazione milanese corre veloce, riempiendo il vuoto lasciato da due anni di Covid. Ecco cinque nuovi locali aperti nel 2022 dove mangiare la cucina tradizionale, orientale o la pizza. Il mondo della ristorazione milanese si avvicina sempre più ai ritmi velocissimi della moda. Così a Milano continuano ad aprire nuovi ristoranti. Un ritmo vertiginoso. Ogni mese aprono cocktail bar,...5 ristoranti aperti a Milano nel 2022 da provare ultima modifica: 2022-12-27T09:28:40+01:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


5 ristoranti da provare a dicembre e a gennaio

Ecco 5 ristoranti da provare nella stagione invernale. Dal Veneto alla Lombardia fino alla Toscana e alla Campania, tutti con un ottimo rapporto qualità/prezzo! Nella stagione invernale andare a mangiare al ristorante è un vero...5 ristoranti da provare a dicembre e a gennaio ultima modifica: 2022-12-16T09:58:10+01:00 da Monica Viani

Ristoranti contro la fame: festeggiare il Capodanno in modo solidale ultima modifica: 2022-12-28T15:28:32+01:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *