Ricette regionali: la crescionda

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Vi proponiamo la crescionda, un dolce di Spoleto, tipico del periodo di Carnevale, ma ottimo da degustare anche in autunno con l’arrivo dei primi freddi. Ha una consistenza morbida, con un forte gusto di amaretti che costituiscono la parte superiore dei tre stati che si formano in cottura. Le sue origini risalgono al Medioevo quando si amavano pietanze dal contrasto agro-dolce: la ricetta dell’epoca prevedeva uova, pane grattato, brodo di gallina, formaggio pecorino, raschiatura della buccia di un limone, zucchero, cioccolato fondente grattugiato o cacao amaro. Oggi la ricetta è ovviamente diversa, conosce diverse varianti e rivisitazioni. Famelici vi propone la versione “classica”.

Crescionda

Ingredienti

Per 4 persone

4 Tuorli d’uovo

4 Albumi montati a neve

1/2 lt. Latte

4 Cucchiai zucchero

2 Cucchiai farina

100 g Amaretti grattugiati

100 g Cioccolato fondente grattugiato

Scorzetta di limone grattugiata

Cannella

1 Cucchiaio liquore Mistrà

Procedimento

Con una frusta, lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a ottenere uno zabaione. Aggiungete gli altri ingredienti , ad eccezione degli albumi, mescolando con un cucchiaio di legno. Incorporate delicatamente gli albumi montati a neve ferma. Versate il composto in una teglia antiaderente e imburrate. Infornate a 160°C. La crescionda è pronta quando diventa consistente, conservando morbidezza.

Varianti

Si possono sostituire gli amaretti con altri biscotti e il cioccolato fondente con cacao in polvere amaro o dolce. Se si utilizza il cacao anche l’interno della crescionda sarà color cioccolato.

Vini da abbinare

Montefalco Sagrantino dolce servito a 10-12°C.

Famelici ha assaggiato…

Io ho assaggiato un’ottima versione rivisitata presso il Ristorante San Lorenzo presso l’ Hotel Clitunno.…naturalmente a Spoleto!

Potrebbe interessarti anche:


Ricette regionali: cannoli siciliani

I cannoli siciliani sono una ricetta della tradizione siciliana, una ricetta molto antica, che risale all' epoca romana, probabilmente rivisitata dagli Arabi e poi reinterpretata dai pasticceri di Caltanisetta, Palermo e Messina. Alcuni sostengono...Ricette regionali: cannoli siciliani ultima modifica: 2017-10-07T13:07:59+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


I dolci della tradizione: la torta Mantovana

La torta mantovana, ideale da gustare a colazione o a merenda, fa parte della famiglia dei dolci della tradizione. Vi proponiamo una ricetta le cui radici sono nella cucina povera. Famelici ha provato a realizzarla durante una...I dolci della tradizione: la torta Mantovana ultima modifica: 2017-07-28T22:25:02+00:00 da Monica Viani

 

Ricette regionali: la crescionda ultima modifica: 2017-11-07T00:12:18+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *