Il galateo del gelato: come si mangia

Arriva l’estate e chi non cede alla tentazione del gelato? Sorge spontanea un’altra domanda (questa senza stagione!): chi non conosce le regole del galateo? Che siano tratte da Monsignor Della Casa o da Donna Letizia, tutti ne abbiamo un’idea. Ma il gelato come si mangia? Esiste il galateo del gelato? Abbiamo cercato “famelicamente” testi che ci potessero aiutare. Ahimè abbiamo trovato solo qualche articolo di giornale. Che cosa abbiamo scoperto?

Galateo del gelato: come si mangia

Partiamo da un’ovvietà: la coppetta non presenta grandi handicap, è il cono quello difficile da affrontare!

Come si tiene in mano? É consigliata una certa delicatezza per evitare che il cono si rompa. Il galateo imporrebbe di astenersi sia dal leccarlo che dall’addentarlo. Questione di stile! Che fare? Chiedere in cucchiaino e mangiarlo come se fosse un dessert. Si eviterebbe anche l’inevitabile macchia sull’abito provocato dallo scioglimento del gelato…

Ma che gusto c’é? Se soprassediamo alla precedente indicazione per godere del gelato fino in fondo, lecchiamo il gelato prima ai lati per poi aumentare l’intensità procedendo verso la sommità.

Se proponi il gelato come dolce a fina pasto, i cucchiaini a forma di paletta o a spatola vanno posizionati sopra il piatto e con il manico verso destra sostituendo le forchette per la frutta. Il gelato si serve sempre dopo il formaggio e prima della frutta.

Non si dovrebbe scrivere, dovrebbe essere chiaro a tutti, ma ricordarlo non fa mai male: la carta del gelato (se confezionato) o la coppetta non va gettata a terra! É da incivili!

Potrebbe interessarti anche:


5 motivi per mangiare il gelato al pistacchio!

Estate? Che cosa mangiare di fresco e di goloso? Il gelato. E se lo scegliessimo al pistacchio? L'Italia è leader nella sua produzione. Chi non conosce il pistacchio di Bronte? Famelici vi segnala 5...5 motivi per mangiare il gelato al pistacchio! ultima modifica: 2017-07-18T10:27:16+02:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Ricette primaverili: gelato su stecco alle bacche di Goji

Maggio: tempo di gelato. Le giornate declinano dal tiepido al caldo. La voglia di gelato aumenta ed eccovi allora la ricetta del gelato su stecco alle bacche di Goji  di Roberto Luraghi e Antonio Amati della...Ricette primaverili: gelato su stecco alle bacche di Goji ultima modifica: 2017-05-05T21:16:30+02:00 da Monica Viani

 

Il galateo del gelato: come si mangia ultima modifica: 2018-06-30T15:22:40+02:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *