Il caffè: il mondo della mixology e della cucina gourmet

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Il caffè e il mondo della mixology. Un mondo complesso. Il caffè per chi lo assapora è passione, per chi lo prepara e lo serve è scienza esatta. E prepararlo e proporlo sotto forma di cocktail non è facile. Famelici vi propone un viaggio nel mondo di cocktail che sanno unire liquori e caffé. 4 ricette di cocktail al caffé che dimostrano come questo ingrediente sia altamente declinabile!!!!

Il caffè: il mondo della mixology e della cucina gourmet

Il caffè e i cocktail

Il caffè: il mondo della mixology e della cucina gourmet: Caffè MilaniMojito sardo al caffè

Ingredienti

Mezzo lime

2 Cucchiaini di zucchero canna

6 Foglie di mirto fresco

8 Foglie di mirto James disidratato

Ghiaccio

4,5 cl Caffè Milani Puro Guatemala estratto in cold brew

Top di ginger beer

Preparazione

Pestare il lime intagliato con lo zucchero di canna e inserirlo nel fondo del bicchiere, aggiungere le foglie di mirto sia fresche sia essiccate e il ghiaccio intero. Versare 4,5 cl di cold brew e mescolare. Completare con il ghiaccio pilé, ginger beer, foglie di mirto e lime. Si può realizzare anche in versione alcolica aggiungendo 2,5 cl di rum bianco o vodka.

Il caffè e il mondo della mixology gourmet:: mojito espressoMojito espresso

Ingredienti

1 Caffè espresso

2 Cucchiai da te di zucchero di canna

30 ml Acqua o di vodka

Preparazione

Porre sul fondo di un bicchiere tumbler alto due cucchiai da te di zucchero di canna e la menta, da premere e mescolare con lo zucchero. Aggiungere ghiaccio pilé e 30 ml di acqua per la versione analcolica oppure 30 ml di vodka bianca per quella alcolica; decorare con un rametto di menta. Si abbina bene al cioccolato.

Il caffè: il mondo della mixology e della cucina gourmet: spritz al caffèSpritz al caffè

Ingredienti

2/3 Prosecco

1/3  Aperol

2-3 Ccibetti di ghiaccio

Caffè monorigine o miscela dal gusto non troppo intenso

Procedimento

Si prepara versando in un bicchiere tumbler 2/3 di Prosecco, 1/3 di Aperol; aggiungere 2-3 cubetti di ghiaccio e versare su di essi un espresso. La colorazione vira sul marroncino, pur mantenendo toni accesi, mentre l’aroma e il gusto del caffè si avvertono, ma non prevalgono, anzi armonizzano, con gli accenti di arancia ed erbe aromatiche dei primi ingredienti. Utilizzare una miscela o una monorigine non troppo intensa o eccessivamente amara, e con note fruttate.

Il caffè: il mondo della mixology e della cucina gourmet: caffè e cocktailEspresso Tonic

Ingredienti

30 ml Espresso

30 ml Acqua tonica

Scorza di limone

Zucchero di canna

Procedimento

Preparazione estrarre un espresso nella tazzina e zuccherare con lo zucchero di canna. Versare in un bicchiere in vetro da 180 ml con cubetti di ghiaccio cristallino l’acqua tonica, infine l’espresso. Mescolare con un cucchiaino. Una versione alcolica si può ottenere aggiungendo il classico gin o il rum.

Il caffè e il mondo della cucina gourmet

L’ingrediente della cucina gourmet che si è sposato indissolubilmente con il caffè? Il riso. E lo dobbiamo ai Fratelli Costardi, i “re del riso”. «Lo usiamo in diverse preparazioni»- afferma Manuel Costardi- «e ci piace come insaporitore, come parte speziata di un piatto. Una delle nostre proposte più riuscite è il taglio sartoriale, un risotto con una crema di grana padano, una riduzione di birra e una polvere di caffè». Una proposta così eccentrica, presentata ad Expo 2015, poteva essere servita in un piatto? Nooooo! In lattina. A noi ricorda Andy Warhol! Un altro piatto che enfatizza il sapore del riso è il risotto con limone, gin e caffè. Qui la  polvere del caffé è aggiunta al burro nella mantecatura finale, dando vita a un connubio perfetto tra gusto e cremosità.

Spoiler alert: il caffè è un ingrediente assai versatile.

Potrebbe interessarti anche:


Caffé Pascucci: caffè mon amour! A Milano

Milano è sempre una buona idea. Come non approvare la scelta di Caffé Pascucci? Il secondo locale aperto nel capoluogo lombardo dall'azienda di Rimini è in una zona strategica, vicino alla Stazione Centrale. Come tutti i locali a marchio Pascucci è stato progettato dall'architetto Marco Lucchi. Entri nel locale ed è già una sorpresa. Luminoso, ricco di proposte dolci e...Caffé Pascucci: caffè mon amour! A Milano ultima modifica: 2018-07-18T00:08:17+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Giornata Internazionale del Caffè: come lo spiego che caffè voglio? Con la Carta del Caffè. Corso accelerato per sceglierlo (bene)

Come lo spiego che caffè voglio? Con la Carta del Caffè. Corso accelerato per scegliere (bene) il caffè quando lo ordini al ristorante Di' la verità: quante volte hai terminato un pranzo o una cena con una grande delusione? Motivo? Un pessimo caffè. Basta fare un giro sui social dedicati per capire la delusione provata dopo aver bevuto una bevanda,...Giornata Internazionale del Caffè: come lo spiego che caffè voglio? Con la Carta del Caffè. Corso accelerato per sceglierlo (bene) ultima modifica: 2017-09-28T00:02:33+00:00 da Monica Viani

 

Il caffè: il mondo della mixology e della cucina gourmet ultima modifica: 2019-03-11T14:12:50+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *