Caffé Pascucci: caffè mon amour! A Milano

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Milano è sempre una buona idea. Come non approvare la scelta di Caffé Pascucci? Il secondo locale aperto nel capoluogo lombardo dall’azienda di Rimini è in una zona strategica, vicino alla Stazione Centrale. Come tutti i locali a marchio Pascucci è stato progettato dall’architetto Marco Lucchi. Entri nel locale ed è già una sorpresa. Luminoso, ricco di proposte dolci e salate, un ottimo locale dove, oltre che bere il caffè, puoi mangiare, aspettare di partire o attendere l’arrivo di un amico. Senza sottovalutare la pausa caffè durante lo shopping!

All’ingresso sei subito tentato dal banco gastronomia, con prodotti che vanno dalla classica colazione italiana con un occhio di riguardo alle proposte che schiacciano l’occhio al gusto anglosassone, fino al pranzo veloce. Subito dopo il tuo sguardo è rapito dal magico mondo del caffé.

Caffé Pascucci: protagonista la moka

Caffé PascucciIl locale è il paradiso per chi ama il caffè. Le macchine da caffè “nude”, con il corpo sotto il bancone, l’Azomico per conservare meglio le proprietà del caffé fino alla la regina incontrastata del locale: la moka. Qui, infatti, si trova il banco del caffè preparato e servito con la moka da tre tazze. Un tuffo in un passato che molti di noi rimpiangono! E non dimentichiamo che la moka è uno strumento sostenibile!

Si può anche provare il Caffè Pompato, un cold brew coffee, spillato nel bicchiere. Un caffè cremoso sormontato da tanta schiuma.

Naturalmente si possono degustare tutti i classici Pascucci  fino allo specialty del mese, che per il mese di luglio è un Perù Coe della Finca San Pedro El Shimir di Fredy Guevara coltivato a 1.800 metri. Aroma complesso e fruttato, spazia dalla pesca alla vaniglia, dai frutti rossi al cioccolato fondente, con un’acidità dolce e piacevole.

A voi la scelta!

DOVE

Pascucci Moka – Milano – Piazza Duca d’Aosta

Aperto dalle 7 fino alle 20

www.pascucci.it

Potrebbe interessarti anche:


Mai provato il caffè leccese? Latte di mandorle al posto dello zucchero

Lo ammetto conosco molti modi di proporre il caffé, ma non avevo mai assaggiato il caffè leccese. Da assaporare rigorosamente in modalità slow preferibilmente seduti, socializzando, lavorando o studiando. Il caffè è un rito,...Mai provato il caffè leccese? Latte di mandorle al posto dello zucchero ultima modifica: 2018-09-18T22:03:41+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Tàula, lettu e focu: rrumani n’àutru pocu (e altri proverbi salentini da gustare)

Faceva un bel freddo a febbraio in Salento. E io, non è la prima volta, cercavo proverbi* che, parlando di cibo, parlassero dello spirito di quei luoghi e di come vivere una vita sana e saggia. “Tavola, letto, fuoco; rimani un altro poco” era perfetto per iniziare, con quel senso di indugio goduto, di complice pigrizia, di calore ospitale. Perché...Tàula, lettu e focu: rrumani n’àutru pocu (e altri proverbi salentini da gustare) ultima modifica: 2018-04-09T23:01:12+00:00 da Daniela Ferrando FamFriend

Caffé Pascucci: caffè mon amour! A Milano ultima modifica: 2018-07-18T00:08:17+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *