La ricetta del dolce al latte fritto di Teresa

Una ricetta ligure, assai gustosa, preparata da Teresa Castelli, presso l’Albergo Ristorante del Pino di Cerignale. Un dessert della tradizione da recuperare. Ecco come prepararlo.

Chi ama la cucina, ama preparare dolci anche d’estate, magari cercando qualche ricetta della tradizione. Che ne dite di preparare uno dei dolci più amati della tradizione ligure? Teresa Castelli, titolare e cuoca dell’Albergo Ristorante del Pino di Cerignale, piccolo borgo emiliano, dove la cucina si contamina con la tradizione ligure, ci ha regalato la ricetta del dolce al latte fritto. Un dolce che può concludere un pranzo, una cena o rendere dolce una merenda.

La ricetta del dolce al latte fritto

Ecco la ricetta del dolce al latte fritto della tradizione ligure, preparato da Teresa, la mamma 94enne del sindaco Massimo Castelli, maestra nell’arte di fare i “Pin” (Pieni), un piatto della cucina tipica della montagna.

Ingredienti

Per 6 persone

1 l Latte        

6 Uova   

1 Cucchiaino vanillina  

Olio di semi di arachidi

150 gr Zucchero semolato 

Sale

60 gr Zucchero a velo 

150 gr Farina tipo 00   

80 gr Pangrattato     

Procedimento

In una bastardella sgusciare tre uova e unire i tuorli delle altre tre, conservando gli albumi. Aggiungere lo zucchero semolato e, con l’aiuto di una frusta, montare il composto finché risulterà soffice e spumoso. Incorporare la farina setacciandola; insaporire con un pizzico di sale e diluire con il latte, versandolo a filo. Porre la bastardella su fuoco medio e fare addensare il composto mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno.

Appena la crema comincerà a staccarsi dalle pareti del recipiente, spegnere il fuoco e aggiungere la vanillina. Versare il composto su un piatto dai bordi alti precedentemente inumidito, in modo da formare uno strato di circa 2,5 cm di spessore da lasciare raffreddare. Montare a neve fermissima gli albumi.

Tagliare la crema ormai solidificata a rombi o a quadrati di circa 5 cm di lato e passarli prima negli albumi, poi nel pangrattato. Friggerli nell’olio di semi di arachidi bollente e scolarli con una schiumarola, adagiandoli su carta assorbente da cucina. Suddividere il dolce in piattini da dessert, spolverizzare con lo zucchero a velo e servire caldissimo.

Albergo Ristorante del Pino
Frazione Cerignale Capoluogo, 22
Cerignale (PC)
Tel. +39 0523.939215
sito web

Potrebbe interessarti anche:


Cerignale e Ottone: degustazioni in Alta Val Trebbia

Per chi ama conoscere un territorio assaporandone i sapori, vi proponiamo due tappe nell'Alta Val Trebbia, a Cerignale e a Ottone. Preparatevi ad una golosa abbuffata famelica! Per l'Emilia del cibo e del vino è un buon momento. Sul fascino dell'Alta Val Trebbia non c'è possibilità di sbagliarsi. Una delle sue caratteristiche è la conservazione della sua autenticità e della...Cerignale e Ottone: degustazioni in Alta Val Trebbia ultima modifica: 2021-07-14T19:07:44+02:00 da Doppiamente Famelici


Potrebbe interessarti anche:


Nuove mete: cosa fare in Alta Val Trebbia

L'alta valle del Trebbia è la bella sconosciuta. In realtà qui ci sono tante cose da scoprire... vieni con noi, ti portiamo nell'altRa Val Trebbia! Le promesse mantenute di una valle magica Il sindaco di Cerignale...Nuove mete: cosa fare in Alta Val Trebbia ultima modifica: 2021-07-16T19:38:52+02:00 da Doppiamente Famelici

La ricetta del dolce al latte fritto di Teresa ultima modifica: 2021-08-19T19:27:47+02:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *