Nato prima il panettone o il pandoro?

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Nessun dubbio: il panettone. Il pane d’oro, poi chiamato pandoro, è nato nel 1884 a Verona. Il primo a proporlo sulle nostre tavole fu Domenico Melegatti, che depositò il brevetto al Ministero dell’Agricoltura e del Commercio del Regno d’Italia presentandolo come dolce natalizio. Lo chiamò pan d’oro in ricordo della tradizione veneziana di impreziosire i pani con le foglie dorate.

Probabilmente si rifece al Nadalin, un tipico dolce veneto casalingo a forma di stella. O forse ad un’antica tradizione veronese. A Verona, molte donne, la sera della vigilia di Natale, si riunivano per impastare il Levà, un dolce lievitato ricoperto di granella di zucchero e mandorle. Melegatti eliminò la copertura per evitare difficoltà di lievitazione e aggiunse uova e burro per rendere morbido l’impasto. Se la ricetta del dolce fu merito suo, per la forma dobbiamo risalire al pittore Angelo Dall’Oca Bianca, che disegnò lo stampo a piramide tronca e a otto punte.

Come per molti dolci della tradizione italiana, non manca un’altra versione relativa alla sua origine: sarebbe il frutto della rielaborazione della ricetta del pane di Vienna, simile alla brioche. Di sicuro ebbe subito successo, tanto che nacque la sfida delle mille lire, lanciata dallo stesso Domenico Melegatti. Chiunque avesse scritto la ricetta in modo corretto, avrebbe vinto una somma che all’epoca era un vero tesoretto. Per la cronaca, nessuno la vinse!

Il Panettone all’estero sinonimo di Made in Italy

Il panettone è uno dei dolci più apprezzati all’estero, soprattutto in Giappone. E non solo a Natale. Se l’Italia è restia a destagionalizzare il panettone, nel resto del mondo è comprato e consumato tutto l’anno. Conosciuto come tipycal cake, non è legato alle festività natalizie ed è utilizzato da molti grandi chef per preparazioni dolci e salate. Il Made in Italy alimentare è così all’insegna delle 3 P: pizza, pasta e panettone.

Potrebbe interessarti anche:


Ricette invernali: sfere di panettone (ricetta anti-spreco)

In tema di ricette anti spreco, Famelici vi propone una ricetta per recuperare il panettone (o il pandoro) avanzato: sfere di panettone. Con l'aggiunta di cioccolato e caffè diventa un ottimo dessert. Sfere di panettone Ingredienti 200...Ricette invernali: sfere di panettone (ricetta anti-spreco) ultima modifica: 2018-12-26T13:38:44+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Il Natale quando arriva, arriva ed è subito panettone!

Lo aspettiamo tutto l'anno, tanto quanto il giorno di Natale. Il panettone è fonte di gioia, ci riempie di felicità. Pochi resistono e così lo si mangia inevitabilmente prima della sera del 24 dicembre. Sia bambini che adulti lo divorano famelicamente. Il preferito? Dal più classico al più stravagante. Una sfida quasi invincibile è quella di farlo a casa. Ve...Il Natale quando arriva, arriva ed è subito panettone! ultima modifica: 2019-11-27T17:06:33+00:00 da Monica Viani

Nato prima il panettone o il pandoro? ultima modifica: 2019-11-28T23:24:58+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *