Muore lo chef Joel Robuchon: mai nessuno ha conquistato tante stelle Michelin come lui

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Muore lo chef Joel Robuchon. Simbolo della cucina francese, grande innovatore, lo chef d’oltralpe ha conquistato più stelle Michelin al mondo. Aveva 73 anni. Era a capo di un vero impero economico con ristoranti aperti in tutto il mondo: Parigi, Hong Kong, Monaco, Tokjo, Las Vegas e Bangkok. Nel 1987 era stato definito lo “chef dell’anno”, nel 1989 la prestigiosa guida Gault e Millau lo aveva incoronato “chef del secolo”.

“La cucina è la semplicità e la cosa più difficile è la semplicità”, aveva dichiarato. Era maniaco della ricerca dell’ingrediente di massima qualità. Nato il 7 aprile 1945, ancora in tenera età entra in seminario, dove si appassiona alla cucina. A 15 anni, quando i genitori divorziano, lascia gli studi ecclesiastici per dedicarsi alla cucina. A 29 anni lavora presso l’Hotel Concorde Lafayette, diventa poi chef dell’Hotel Nikko, dove ottiene le sue prime due stelle Michelin. Nel 1981 apre il suo primo ristorante: Le Jamin.

I piatti che meglio rappresentavano Robuchon? La gelatina di caviale con crema di cavolfiore e i ravioli di scampi con tartufo.

Credit Photo: Ansa

Potrebbe interessarti anche:


Gualtiero Marchesi, tra cibo, cultura e nuovi linguaggi

Questa immagine è stata creata dal Maestro Gualtiero Marchesi e pubblicata su LA LETTURA, supplemento domenicale di arte, letteratura e nuovi linguaggi de IL CORRIERE DELLA SERA, nel dicembre del 2015, da poco terminata Expo Milano. Gualtiero...Gualtiero Marchesi, tra cibo, cultura e nuovi linguaggi ultima modifica: 2017-02-08T18:43:35+00:00 da Fabrizio Bellavista


Potrebbe interessarti anche:


Lo chef nella storia: una selezione di cuochi per capire come si è evoluta una figura professionale ancora “al maschile”

In un mondo che è cambiato rapidamente una figura professionale conserva l'indiscusso primato del genere maschile: lo chef. Ma la figura del cuoco non è mai cambiata nella storia?...Lo chef nella storia: una selezione di cuochi per capire come si è evoluta una figura professionale ancora “al maschile” ultima modifica: 2018-01-08T11:01:24+00:00 da Monica Viani

In un mondo che è cambiato rapidamente una figura professionale conserva l'indiscusso primato del genere maschile: lo chef. Ma la figura del cuoco non è mai cambiata nella storia? Famelici vi propone una selezione di cuochi  che hanno influenzato...Lo chef nella storia: una selezione di cuochi per capire come si è evoluta una figura professionale ancora “al maschile” ultima modifica: 2018-01-08T11:01:24+00:00 da Monica Viani

In un mondo che è cambiato rapidamente una figura professionale conserva l'indiscusso primato del genere maschile: lo chef. Ma la figura del cuoco non è mai cambiata nella storia? Famelici vi propone una selezione di cuochi  che hanno influenzato generazioni di uomini. A voi l'ardua sentenza: in meglio o in peggio? Marco Gavio Apicio Gastronomo, cuoco, amante del lusso e scrittore romano, vissuto a cavallo...Lo chef nella storia: una selezione di cuochi per capire come si è evoluta una figura professionale ancora “al maschile” ultima modifica: 2018-01-08T11:01:24+00:00 da Monica Viani

Muore lo chef Joel Robuchon: mai nessuno ha conquistato tante stelle Michelin come lui ultima modifica: 2018-08-06T14:04:57+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *