Giornata Internazionale del Caffè: come lo spiego che caffè voglio? Con la Carta del Caffè. Corso accelerato per sceglierlo (bene)

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Come lo spiego che caffè voglio? Con la Carta del Caffè.
Corso accelerato per scegliere (bene) il caffè quando lo ordini al ristorante
Di’ la verità: quante volte hai terminato un pranzo o una cena con una grande delusione? Motivo? Un pessimo caffè. Basta fare un giro sui social dedicati per capire la delusione provata dopo aver bevuto una bevanda, non certo un caffè! Quando esci, vorresti solo non averlo ordinato. E così il sogno di aver scoperto un ristorante dove si mangia bene è svanito.Come lo spiego che caffè voglio? Con la Carta del Caffè Corso accelerato per scegliere (bene) il caffè quando lo ordini al ristorante Il segreto per evitare la debacle è una Carta del Caffè efficace, capace di fare capire con chiarezza la cultura che si nasconde in una tazzina. Il cliente gradisce essere accompagnato nelle scelte, conoscere mondi ricchi di storia. Perché non approfittarne? Dobbiamo tenere presente che, a differenza di quello che è accaduto nel mondo del vino o del cioccolato, la cultura di noi consumatori è ancora assai scarsa. Mi è capitato diverse volte di avere in mente quale caffè volere degustare, ma di trovarmi impreparata, senza un linguaggio appropriato, per comunicarlo al barista o al ristoratore. Questo non mi capita con i vini, dove so spiegare quale tipo di sentori, di profumi, voglio provare. La Carta del Caffè aiuterebbe il cliente e il barista o il ristoratore a dialogare. Il mondo del caffè, come quello del vino o del cioccolato, è talmente affascinante, facile da raccontare! E allora partiamo dal primo interrogativo che dobbiamo porci: che cosa vuole un amante del caffè? Ho scelto sei referenze di Caffè del Caravaggio, l’azienda bergamasca che da tempo chiede a gran voce l’introduzione della Carta del Caffè, suggerendo un percorso capace di accompagnare gli amanti di una bevanda così ricca di storia e cultura verso una scelta consapevole.

JAMAICA BLUE MOUNTAIN: l’incanto del Caribe per veri intenditori
Considerato il “Re dei Caffè”, pura Arabica, proveniente dalla rigogliosa regione delle Blue Mountains, nel cuore dei Caraibi.

  • PER CHI HA UN CARATTERE… deciso, sicuro di sé, forte, energico. Per chi ha le caratteristiche del leader.
  • PER CHI AMA I SAPORI… particolari, netti ma con sfumature che solo un palato esigente sa cogliere.
  • PER CHI SOGNA… di essere nel cuore dei Caraibi… anche durante una riunione di lavoro o incolonnato ad un semaforo che non diventa mai verde!
  • PER CHI CERCA… un caffè da veri intenditori perché non sa rinunciare all’eccellenza.

GUATEMALA ANTIGUA PASTORES: l’intensità dei vulcani
Una preziosa monorigine, 100% Arabica, proveniente dalla prestigiosa Fazenda Pastores nella regione vulcanica di Antigua, Guatemala.

  • PER CHI HA UN CARATTERE… caloroso, esuberante, affettuoso, espansivo. Per chi sa farsi amare.
  • PER CHI AMA I SAPORI… persistenti , con un retrogusto di cacao una pronunciata corposità e una finissima acidità che ricorda la frutta esotica e i fiori tropicali.
  • PER CHI SOGNA… la terra dei vulcani perché rappresentano al meglio il proprio temperamento…sempre scoppiettante!!!
  • PER CHI CERCA… un perfetto blend di dolcezza e acidità.

ETIOPIA SIDAMO: “La mia Africa” in ogni prezioso chicco
Raffinata e pregiata monorigine, proveniente dalle piantagioni della montuosa regione del Sidamo, nel sud ovest dell’Etiopia.

  • PER CHI HA UN CARATTERE…curioso, avventuroso, allegro, indomito. Per chi crede fermamente che la vita sia un viaggio.
  • PER CHI AMA I SAPORI…intensi, inebrianti e avvolgenti.
  • PER CHI SOGNA…una vita avventurosa alla scoperta di culture diverse dalla propria.
  • PER CHI CERCA… un gusto che lascia sul palato un delicato accenno floreale e citrico.

DECAFFEINATO BIOLOGICO: la qualità della pura Arabica per un Decaffeinato inimitabile
Le migliori qualità di Arabica del Centro America unite alla particolare tecnica di decaffeinizzazione, che mantengono inalterate le caratteristiche organolettiche.

  • PER CHI HA UN CARATTERE…energico, determinato, risoluto, caparbio. Per chi crede fermamente che la vita sia una scalata.
  • PER CHI AMA I SAPORI…corposi, forti, decisi.
  • PER CHI SOGNA…di raggiungere sempre la vetta più alta senza mai guardarsi indietro!
  • PER CHI CERCA… una miscela dal profumo e gusto fruttato.

INTENSO: miscele pregiate di pura Arabica
La prevalenza dei migliori caffè di Arabica messicani, provenienti dalla zona del Soconuso, raccolti a mano per un’accurata selezione.

  • PER CHI HA UN CARATTERE…dolce, altruista, sensibile, rispettoso. Per chi crede fermamente che la vita sia meravigliosa.
  • PER CHI AMA I SAPORI…intensi, equilibrati, aromatici.
  • PER CHI SOGNA…una vita fatta solo di piacevoli sorprese perché sa che ogni cosa ha sempre un aspetto positivo…basta saperlo cercare!
  • PER CHI CERCA… una persistenza aromatica con una leggera acidità.

NICARAGUA SAN JUAN BIOLOGICO: dalle montagne di San Juan del Rio Coco
Ricercato caffè biologico di Pura Arabica proveniente dalle montagne boscose del San Juan del Rio Coco.

  • PER CHI HA UN CARATTERE…affettuoso, socievole, aperto, disponibile. Per chi è profondamente e irremovibilmente romantico.
  • PER CHI AMA I SAPORI… corposi e fruttati.
  • PER CHI SOGNA… di essere protagonista di un film con un lieto fine assicurato!
  • PER CHI CERCA… una persistenza aromatica e floreale con una morbida e omogenea cremosità.

Potrebbe interessarti anche:


Ringraziamenti pubblici a un caffè di qualità: Caffè del Caravaggio

Caffè di qualità al ristorante? Abbiamo sentito il parere di tre ristoratori, che hanno scelto Caffè del Caravaggio. Sebastiano del ristorante Da Sebastian di Vigevano, in provincia di Pavia, ci racconta: “La qualità del caffè è ottima, apprezziamo soprattutto la crema che mantiene nella tazzina. I nostri clienti sono soddisfatti della nostra proposta, ci fanno i complimenti. Condividiamo la...Ringraziamenti pubblici a un caffè di qualità: Caffè del Caravaggio ultima modifica: 2017-07-06T00:02:11+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Caffè del Caravaggio: il caffè è cultura, talvolta arte

Tutti noi vorremmo evitare di bere un pessimo caffè, ma spesso anche nei migliori bar e soprattutto nei ristoranti rimaniamo delusi. Famelici si propone di indagare sui motivi per cui il cliente spesso insoddisfatto di ciò che ha sorseggiato difficilmente protesta. Noi siamo sicuri che si tratta di un atteggiamento dovuto alla mancanza di cultura. In Italia? Sì, proprio...Caffè del Caravaggio: il caffè è cultura, talvolta arte ultima modifica: 2017-04-18T20:00:59+00:00 da Monica Viani

 

 

Giornata Internazionale del Caffè: come lo spiego che caffè voglio? Con la Carta del Caffè. Corso accelerato per sceglierlo (bene) ultima modifica: 2017-09-28T00:02:33+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *