Per il week end dell’Immacolata ad Atri torna La Notte dei Faugni

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Come salutare dicembre se non proponendovi un week end fatto di cibo e cultura in occasione del week en dell’Immacolata? Mentre in Italia crescono a dismisura i mercatini di Natale (talvolta senza alcuna vera tradizione da conservare o senza una vera storia da raccontare), Famelici vi segnala un appuntamento in grado di fondere storia e modernità nella magica notte tra il 7 e l’8 dicembreLa Notte dei Faugni ad Atri, in provincia di Teramo. Nella  città ducale abruzzese, in una notte animata da eventi che vanno dalla musica al teatro, rivive un antico rito pagano, poi legato all’Immacolata Concezione. I Faugni sono alti fasci di canne secche ed accese che, all’alba dell’8 dicembre , vengono portati in processione, accompagnati dalle note musicali della tradizionale Banda, per le vie del centro storico di Atri. Nelle ore che precedono questo rito, ovvero “La Notte dei Faugni”, è tradizione fare la veglia in attesa che arrivi l’alba per l’accensione dei Faugni. E’ il solstizio atriano, la notte più lunga dell’anno, vissuta, da sempre, tutta d’un fiato, in una mistica attesa, in totale adesione ad un rito che si rinnova… nelle taverne, nelle case, in ogni luogo d’incontro…  Osterie, piazze, negozi, bar e ristoranti si trasformano, per tutta la notte del 7 dicembre, in tanti luoghi del divertimento e dell’attesa: cene tipiche, dj, concerti ed animazione. Anche quest’anno potrete assistere a due importanti eventi culturali. L’attore Carmine Buschini, per tutti Leo, protagonista della fortunata serie televisiva Braccialetti Rossi, sarà al Comunale alle 10,30 del 7 dicembre con lo spettacolo di prosa in anteprima nazionale “La Partitella”, commedia che vede in scena 20 ragazzi e che ha fatto già registrare il tutto esaurito. All’una, per gli amanti della musica d’autore, in Piazza Duchi d’Acquaviva, ci sarà l’esibizione dei Modena City Ramblers, che suoneranno accompagnando l’attesa del mattino quando si ripeterà l’antico rito con la processione dei Faugni.

Per i camperisti è disponibile l’area, non attrezzata, del parcheggio della scuola secondaria di primo grado in via Sant’Ilario. Il programma dettagliato e aggiornato è visionabile sul sito www.lanottedeifaugni.it e sulla pagina Facebook.

Potrebbe interessarti anche:


Quando la grappa fa spettacolo: la notte degli alambicchi accesi

La notte degli alambicchi accesi è da 10 anni l'appuntamento immancabile per tutti gli amanti della grappa. Ha luogo a Santa Massenza di Vallelaghi, in provincia di Trento, da venerdì 8 dicembre a domenica 10...Quando la grappa fa spettacolo: la notte degli alambicchi accesi ultima modifica: 2017-11-21T00:07:43+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Mostre polisensoriali. A Treviso è tempo di Prosecco

Ci sono mostre dove si va per guardare...ma anche per assaggiare. È il caso della mostra in arrivo a Treviso, tutta dedicata al Prosecco, il vino simbolo della Marca Trevigiana amato da italiani e stranieri, intenditori e frequentatori occasionali. Dal 11 novembre 2017 al 1 maggio 2018 a Casa dei Carraresi sarà possibile visitare Prosecco & Superiore ai Carraresi, la prima mostra...Mostre polisensoriali. A Treviso è tempo di Prosecco ultima modifica: 2017-11-10T12:36:41+00:00 da Alessandra Cioccarelli

Per il week end dell’Immacolata ad Atri torna La Notte dei Faugni ultima modifica: 2017-12-01T22:17:32+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *