Calamarando, il panino perfetto a Manfredonia

Share on FacebookTweet about this on Twitter

É ormai da qualche anno che non ci si accontenta più del solito panino, si cercano proposte nuove e originali. Una vera piccola rivoluzione capace di sostituire i soliti aperitivi o cene estive. A Manfredonia ho assaggiato ottimi panini presso il fish bar Calamarando. Un locale che ti fa assaporare il gusto dello street food comodamente seduto a un tavolo, ricordandoti quanto ormai i panini siano diventati una proposta gourmet. Una proposta che può diventare una piacevole abitudine da godere con amici o per una cena romantica. Cupido trasformato in un panino è un’ottima idea!

Calamarando a Manfredonia

Ingredienti scelti con competenza, abbinamenti ricercati, gustose salse rendono i fish sandwich perfetti. Si assapora il sapore del mare! Addentandoli scopri quella filosofia che rende il panino una proposta gastronomica intramontabile. Dietro un panino, considerato ingiustamente un piatto povero, da consumare velocemente, si nasconde la possibilità di giocare con la qualità delle materie prime, con la gioia di mangiare con le mani senza suscitare rimproveri o occhiate di disapprovazione, oltre che addentare con bramosia una proposta che non ti aspettavi. I titolari sottolineano con orgoglio come abbiano contribuito con l’aperura del locale a recuperare un vicolo abbandonato ma di particolare bellezza. “Abbiamo -continuano a raccontarmi- scelto di servire il pesce con una modalità easy“.

L’identità di una regione si può scoprire anche addentando un panino

In una cultura della globalizzazione che impone piatti con gusti anonimi che non esaltano i sapori del luogo dove sono proposti, scoprire un locale che ti fa conoscere la Puglia in un morso è un’esperienza magnifica. Sono sempre più convinta che per conoscere un luogo, il carattere di chi lo abita, occorre mangiare ciò che è proposto nei ristoranti. Ma non solo i piatti della tradizione, anche quelli creativi, innovativi. E poi addentare un panino è sempre divertimento puro!

Calamarando – Lungomare Nazario Sauro 19, 71043 Manfredonia

Potrebbe interessarti anche:


C’è un’altra Puglia: l’Alta Murgia, ovvero cibo e cultura

Il mio viaggio parte da Ginosa, più precisamente da un Country Resort, un luogo che racconta la storia di un'altra Puglia, diversa da quella sole-mare -divertimento del Salento divorato...C’è un’altra Puglia: l’Alta Murgia, ovvero cibo e cultura ultima modifica: 2019-02-23T12:58:03+00:00 da Monica Viani

Il mio viaggio parte da Ginosa, più precisamente da un Country Resort, un luogo che racconta la storia di un'altra Puglia, diversa da quella sole-mare -divertimento del Salento divorato ogni anno da migliaia di turisti. Carlo Lunati con la...C’è un’altra Puglia: l’Alta Murgia, ovvero cibo e cultura ultima modifica: 2019-02-23T12:58:03+00:00 da Monica Viani

Il mio viaggio parte da Ginosa, più precisamente da un Country Resort, un luogo che racconta la storia di un'altra Puglia, diversa da quella sole-mare -divertimento del Salento divorato ogni anno da migliaia di turisti. Carlo Lunati con la moglie Antonella ha dato vita a Borgo Valle Rita sulle vestigia dell'antica Masseria di Girifalco, castrum edificato intorno a una...C’è un’altra Puglia: l’Alta Murgia, ovvero cibo e cultura ultima modifica: 2019-02-23T12:58:03+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Poco poco di Salento: tutti i colori della Puglia

Poco poco di Salento Questa volta vi racconto un Salento inaspettato. Con Daniela Ferrando ho scoperto posti affascinanti, forse poco conosciuti. Così eccovi il racconto a quattro mani delle motivazioni per cui ne siamo rimaste folgorate. Io in tondo, lei in corsivo, vi tentiamo subito con una lista di "must go/see/do/eat" del 2018! "Poco poco" vuol dire "un po'". Lo sentirete...Poco poco di Salento: tutti i colori della Puglia ultima modifica: 2018-02-18T18:17:33+00:00 da Monica Viani

Calamarando, il panino perfetto a Manfredonia ultima modifica: 2019-09-04T18:38:08+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *