La pizza? Finalmente la si può ordinare al ristorante di un hotel. Ecco dove

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Tra i piatti da non ordinare mai nei ristoranti degli hotel c’è -ahimè -anche la pizza. Per l’Italia è un peccato mortale. Eppure è proprio il simbolo del Made in Italy nel mondo la proposta gastronomica da evitare come la peste.

La pizza? Finalmente la si può ordinare al ristorante di un hotel. Ecco dove

Ma qualcosa è cambiato e per la prima volta è possibile gustare una pizza eccellente al ristorante di un hotel secondo la ricetta del Maestro Pizzaiolo Alberto Buonocore. F&De Group introduce nel menù dei suoi ristoranti in hotel la vera pizza italiana fatta con ingredienti rigorosamente italiani. La pizza Made in Italy è cotta in forno elettrico, lo Scugnizzo, capace di replicare le prestazioni di un autentico forno a legna.

La pizza si segnala per l’ impasto leggero, a lunga lievitazione, preparato in tutta Italia secondo la ricetta di Buonocore, frutto della combinazione di materie prime eccellenti come la farina con glutine elastico e amido soffice di Mulino Caputo e l’olio extravergine d’oliva spremuto a freddo del frantoio pugliese Muraglia.

F&De Group sceglie di raccontare le diverse sfumature della regionalità attraverso le infinite combinazioni di condimenti. Ogni ristorante offre infatti la possibilità di scegliere tra i “grandi classici”, conditi con pomodoro dell’azienda campana La Torrente e fior di latte campano di Lombardi, e proposte “local” con verdure di stagione a km0 e specialità regionali come salumi e latticini.

“F&De Group è ‘cresciuta’ con l’idea di albergo come organismo vivo connesso al territorio, integrato con il tessuto sociale della città. – dichiara Marcello Forti, Presidente di F&De Group – Inserendo nella nostra offerta un piatto ‘nazionalpopolare’ come la pizza, capace di unire quanto dividere gli appassionati, confermiamo la nostra scelta di essere, attraverso il vasto network dei nostri ristoranti, vettore di conoscenza e scoperta della migliore cultura enogastronomica tricolore, fatta di ottime materie prime che regalano sapori e profumi unici.”

Le prime strutture in cui è possibile gustare la vera pizza italiana sono il Leonardo Royal Hotel Venice Mestre e il NYX Hotel Milan, l’albergo quattro stelle in stile urban che ha ospitato la serata di presentazione con cooking show di Alberto Buonocore e dei maestri pizzaioli Luigi Capuano e Salvatore Lioniello, condotta dall’influencer e fondatore del brand Delicious Vincenzo Falcone.

Potrebbe interessarti anche:


Renato Bosco, il pizzaiolo sperimentatore. Tra piacere e audacia (+ ricetta)

Metti una sera con Renato Bosco, il pizzaiolo sperimentatore, innamorato del lievito madre e mago della cottura. Un gran curioso alla ricerca di qualcosa d'innovativo nel mondo della pizza e dei lievitati. L’occasione è una degustazione pizza e champagne organizzata presso gli studi dell'agenzia di comunicazione MN Italia. Renato Bosco, il pizzaiolo sperimentatore Classe 1967, a soli 15 anni entra nelle...Renato Bosco, il pizzaiolo sperimentatore. Tra piacere e audacia (+ ricetta) ultima modifica: 2019-05-09T00:07:00+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


I segreti della pizza: tutta questione di impasto, lievitazione, stesura e cottura

La pizza, la regina del Made in Italy, non è più solo un "affare" dei pizzaioli. Ora lo è anche degli chef che la propongono sempre più spesso nei loro menù. Con la consapevolezza che cibo è cultura. I segreti della pizza sono molti e vanno dal tipo di impasto, alla lievitazione, alla stesura, alla cottura fino alla scelta...I segreti della pizza: tutta questione di impasto, lievitazione, stesura e cottura ultima modifica: 2018-09-07T09:39:00+00:00 da Monica Viani

La pizza? Finalmente la si può ordinare al ristorante di un hotel. Ecco dove ultima modifica: 2019-11-01T20:36:19+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *