I segreti per evitare la muffa delle arance

Limoni, mandarini e arance sono frutti facilmente soggetti alla muffa in superficie. Meglio evitare di mangiarli, perchè la muffa potrebbe aver raggiunto anche il frutto.

Controlla la scorza che deve apparire soda, non devono esserci ammaccature e il frutto non deve risultare troppo leggero. I più pesanti sono di sicuro più ricchi di succo

Premessa: meglio sempre lavare  sotto l’acqua corrente la scorza delle arance. Per evitare la formazione della muffa, bisogna sceglierle bene dal fruttivendolo, al mercato o al supermercato. Prima di acquistarli, controlla la scorza che deve apparire soda, non devono esserci ammaccature e il frutto non deve risultare troppo leggero. I più pesanti sono di sicuro più ricchi di succo. Se sapete di non consumarli subito, acquistatele non mature.

Come conservare le arance per evitare la muffa

Meglio evitare di metterle nella fruttiera o in un contenitore. Se possibile, meglio metterle una accanto all’altra, distanziandole per permettere all’aria di circolare. É consigliabile evitare i luoghi soleggiati e conservarle in un posto asciutto, fresco e arioso. Vanno poi subito spostate le arance che presentano i primi segni di ammaccature o di muffe. Occorrerebbe separare le arance più vecchie da quelle acquistate più di recente. Se ne sono state acquistate tante, potete conservarle in frigo, anche se non manca chi è contrario perchè sostiene che il freddo danneggi la scorza e il frutto diventi insapore e acquoso. Come per tutta la frutta e la verdura, è meglio acquistare quella che riteniamo di mangiare in pochi giorni. Un modo facile anche per combattere lo spreco alimentare!

Potrebbe interessarti anche:


Ricette pasquali: babà, chantilly e arancia

La Pasqua è simbolo di rinascita e sulla tavola pasquale non può mancare il dolce. Al di là della colomba e dell'uovo di cioccolato, si può fare un dessert goloso, instagrammabile...da fare invidia a...Ricette pasquali: babà, chantilly e arancia ultima modifica: 2020-04-01T07:56:51+02:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Come preparare la torta d’arancia velocemente

Oggi che causa Coronavirus siamo costretti a stare a casa, abbiamo più tempo per dedicarci alla cucina in modo rilassato. Perchè non dedicarsi alla preparazione di una torta? Un vero peccato di gola! Ci regala...Come preparare la torta d’arancia velocemente ultima modifica: 2020-03-28T13:50:10+01:00 da Monica Viani

I segreti per evitare la muffa delle arance ultima modifica: 2021-02-22T15:29:18+01:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *