Alla scoperta di Bivongi, il paese della longevità

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Vi porto a conoscere Bivongi, un piccolo comune della Locride famoso per essere il paese della longevità. Conta infatti un record: il numero dei centenari. Un primato mondiale condiviso solo con l’isola di Okinawa in Giappone. Il segreto? Il clima, la serenità e il buon cibo. Qui arrivano in molti per scoprire i segreti per raggiungere in salute la boa dei 100 anni.

Bivongi: il paese della longevità. Il segreto? Il buon cibo, le relazioni sociali, no stress, il movimento lento ma costante, il rispetto della natura

Bivongi è un puntino piccolo piccolo sulla cartina dell’Italia. Eppure qui la gente sembra dimenticarsi di morire. Forse riescono a sfuggirle  perchè non si sono fatti incantare dai falsi miti della globalizzazione e della società dei consumi. Oltre a un buon rapporto con il tempo che lasciano scorrere seguendo i suoi ritmi, gli abitanti di Bivongi seguono una dieta sana fatta di cibi genuini con la consapevolezza della necessità di vivere in pace con se stessi e con ciò che ci circonda.

Bivongi il paese dei centenari

Questi centenari hanno in comune la cura dell’orto, una cucina sana e il mantenimento dei legami sociali. I pasti sono spesso a base di ortaggi, in particolare fagioli associati a cereali. Non manca la carne, ma consumata un paio di volte alla settimana. In particolare la carne o i salumi ottenuti dal suino nero dell’Aspromonte. Ma soprattutto non mangiano mai soli. I pasti sono condivisi con parenti o amici.

Queste aree remote non hanno conosciuto le invasioni dei prodotti industriali. Il cibo è locale, stagionale e spesso fatto in casa. All’età di 90 anni ci sono contadini che coltivano ancora il loro orto e che non sanno che cosa sia un pesticida!

Curare l’orto, cucinare, chiacchierare sono potenti anti -stress. Contrariamente a tante zone qui non c’è l’incubo della redditività, dell’accelerazione, del volere sempre di più. Inoltre lo stile di vira sedentario è ignorato. Il paese si inerpica su strade ripide. Qui non si fa jogging, ma si cammina!

Riassumendo qui si conosce la vera gioia di vivere, una dimensione spirituale che fa stare bene. Senza saperlo gli abitanti di Bivongi mettono in pratica i principi dell’epigenetica: lo studio dell’impatto dello stile di vita sul nostro patrimonio genetico. La longevità degli abitanti di Bivongi dimostra che dobbiamo imparare a riconoscere che noi siamo responsabili della nostra salute.

Francesco Carnovale, imprenditore illuminato, ha deciso di fare conoscere il borgo calabrese: ha ristrutturato la casa di famiglia e ha poi realizzato un albergo diffuso, rivolto al turismo esperienziale. Ha recuperato le case del centro storico senza demolirle, mantenendo la pietra, il legno, il granito di fiumara.

A Bivongi e dintorni è facile imbattersi in Vittorio Calogero, classe 1934, in posizione yoga sui sassi. Calogero, che ha imparato le tecniche della meditazione sotto la guida del Maestro Masahiro Oki, ha scelto Bivongi per meditare e insegnare la meditazione. E se andassimo a Bivongi per conoscere i segreti dell’elisir di lunga vita?

Potrebbe interessarti anche:


Mauro Colagreco, Pietro Leemann: il giardino segreto degli chef

Oggi la cucina vegetariana, fino a qualche anno fa poco considerata, si è affermata nel panorama enogastronomico mondiale. Così non ci deve stupire che sempre più cuochi coltivino ortaggi nei loro orti o giardini. Mauro...Mauro Colagreco, Pietro Leemann: il giardino segreto degli chef ultima modifica: 2019-07-03T14:52:09+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


I segreti per grigliare le verdure

Per i vegani e i vegetariani c'è una certezza: si possono grigliare anche le verdure. E non si può dire che siano un piatto triste. Cavolfiore, patata, zucchine, melanzane, pomodori, peperoni ..tutto ciò che vi...I segreti per grigliare le verdure ultima modifica: 2019-07-01T21:05:53+00:00 da Monica Viani

 

Alla scoperta di Bivongi, il paese della longevità ultima modifica: 2019-07-12T12:18:47+00:00 da Monica Viani

2 commenti per “Alla scoperta di Bivongi, il paese della longevità

  • Vittorio Calogerom

    Brava Monica. Complimenti. Sento e mi auguro che potremo condividere le nostre esperienze e collaborare per il benessere di tutti
    A presto. Vittorio

    Rispondi
    • Grazie. Penso che la sfida dei prossimi anni sia quello di vivere in pace con se stessi, gli altri e l’ambiente. A presto. Monica

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *