Avatar e Metaverso per Wendy’s per conquistare i giovani

Avatar, Metaverso e Test: la aziende si immergono nel multiverso per stare vicine al proprio target giovanile e capirne le dinamiche.

La catena di Fast Food Wendy’s stata fondata nel 1969 nell’Ohio (USA), è celebre per i suoi hamburger e sandwich a forma quadrata e la sua mascotte – è una ragazza con le trecce rosse. Ci sono oltre 6.700 ristoranti Wendy’s in una quindicina di Paesi di tutto il mondo.

Wendy’s con il supporto dei creatori di Meta Horizon Worlds (stiamo parlando del Metaverso targato Facebook ideato da Zuckerberg) ha inaugurato il suo WendyVerse da poco. Ecco cosa ha affermato Carl Loredo, il suo chief marketing officer: “Per anni abbiamo incontrato i nostri fan in modi e luoghi inaspettati con il nostro approccio unico ai social media, ai giochi e al coinvolgimento. Ora siamo entusiasti di portare nostri fan a un livello superiore dentro una dimensione totalmente nuova.”

Il Wendy Verse in due parole. Avatar, Metaverso e test: la aziende ci provano

Il Wendyverse è più di un ristorante virtuale, ecco i suoi due luoghi principali. Town Square Central: un ristorante che i fan di Wendy’s conoscono e amano nella vita reale, qui replicato nel mondo virtuale. Gli avatar possono andare al bancone, incontrarsi con gli amici e smangiucchiare patatine fritte calde e croccanti, tutte virtuali ovviamente. Poi c’è The Buck Biscuit Dome dove possono prendere d’assalto il campo: qui i giochi non si contano, compreso un campo da Basket.

Che cosa è la piattaforma Horizon Worlds

Una premessa: siamo ancora alla versione BETA: lanciata nel 2021, Horizon Worlds è un’esperienza social VR gratuita che consente alle persone di esplorare, giocare e connettersi in modi nuovi con la realtà virtuale immersiva. Gli utenti possono scoprire nuovi posti con gli amici, competere in giochi ricchi di azione ed esperienze interattive e progettare mondi propri o lasciarsi ispirare dagli altri. In Horizon Worlds, le persone sono più che semplici visitatori: fanno parte di ciò che vivono e, in parte, lo costruiscono loro stessi.

Metaverso: dunque ci dobbiamo precipitare tutti lì?

Con questa esperienza iniziano a moltiplicarsi le aziende che testano il metaverso: nulla è ancora definitivo, stiamo parlando di un cantiere in pieno svolgimento e dunque la parola “testare” è la più idonea. Nelle foto vedete comunque la Brand presente su questa piattaforma ma ce ne sono molte altre – quindi ancora separate una dall’altra, purtroppo – come AltSpace, Decentreland (dove si è svolta poco tempo fa la VR Fashion Week), Sansar, Fortnite e la mitica Second Life….

Gli esperimenti si moltiplicano, i dubbi anche: ma è mai esistita una innovazione che non abbia sollevato dubbi e stroncature? Vi ricordo un aneddoto su tutti: il presidente della ‘Michigan Savings Bank’, per convincere Henry Ford a non investire sul suo progetto, gli disse: «Il cavallo è qui per rimanerci, mentre l’auto è solo una moda passeggera». Avatar, Metaverso e Test, dunque.

Potrebbe interessarti anche:


Metaverso e NFT: il Foodverso che cosa porta?

Il Metaverso e NFT (Un non-fungible token) sono ormai una realtà. Come le aziende del food si preparano a parlare i nuovi linguaggi? Bill Gates a fine 2021, disse testualmente: “Tutte le call conference che...Metaverso e NFT: il Foodverso che cosa porta? ultima modifica: 2022-03-21T14:15:50+01:00 da Fabrizio Bellavista

Potrebbe interessarti anche:


Metaverso: cos’è e quali sono i rischi

Se ne sente parlare ma pochissimi sanno di cosa si tratta. Un antico detto afferma che “meno sai, meglio stai”. Ed è una verità. Anche, e soprattutto, laddove si gioca con le persone, con...Metaverso: cos’è e quali sono i rischi ultima modifica: 2022-02-19T16:44:06+01:00 da Roby Rossi

Avatar e Metaverso per Wendy’s per conquistare i giovani ultima modifica: 2022-06-28T16:56:58+02:00 da Fabrizio Bellavista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *