Il cocktail è servito. I drink che hanno fatto la storia

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Ci sono cocktail nati per caso, altri in omaggio a celebri personalità, altri ancora rivisitati dall’estro creativo di qualche barman sovversivo. Tra leggenda e storia, ecco i drink più famosi di sempre. Spesso dalle origini insospettabili.

Alexander

Il celebre cocktail bianco fu inventato nel 1922 da Harry MacElhone, uno dei barman più leggendari di ogni epoca, per Mary Windsor. L’occasione? Le nozze londinesi della principessa con Lord Lascelles, conte di Harewood.

Bacardi cocktail

Nato in pieno anni Venti, epoca di Proibizionismo, fu divulgato dagli americani che, per sfuggire alla carestia alcolica, frequentavano le mondane località caraibiche.

Bloody Mary

Il nome deriva dallo sfacciato colore rosso (Bloody Mary > Maria la sanguinaria) e l’inventore Ferdinando Petiot, barman nel 1920 all’Harry’s New York Bar di Parigi. Con molta probabilità nasce come corroborante mattutino per i postumi di una nottata altamente viziosa.

Champagne Cocktail

L’origine di questo cocktail, molto in voga negli anni Trenta, sembra risalire a una sfida tra giornalisti. La ricetta di John Dougherty fu premiata come la migliore.

Cosmopolitan

Siamo negli anni Cinquanta, negli Stati Uniti, e una famosa azienda di succo di cramberry indice un concorso con protagonista la tipica bacca rossa che cresce in Nord America. La prima ricetta classificata è il popolarissimo Cosmopolitan.

Egg Nog

Risale al XVIII secolo il drink della frontiera americana. A Natale le famiglie statunitensi preparano la ricetta tradizionale da servire agli ospiti.

Daiquiri

A inventare l’illustre cocktail furono nell’Ottocento due ingegneri di nome Jennig Cox e Pacciuchi. Esaurite le scorte di gin e avanzando solo del rum, mescolono quest’ultimo con zucchero e succo di lime. Presso la Daiquiri Lodge della Marina di Washington si trova la targa dedicata ai due ideatori.

Golden Dream

Alla fine degli anni Settanta il Golden Dream conquistò molti seguaci sulla East Coast degli Stati Uniti. A idearlo fu Raimundo Alvarez, barman all’Old King Bar di Miami in Florida e venne dedicato a Joan Crawford.

Negroni

Negli anni Venti, al bar Casoni di Firenze, Camillo Negroni chiede al barman Scarselli un Americano rinforzato con il gin. Nasce il primo Negroni della storia.

Old Fashioned

Inventato nel 1900, questo cocktail modaiolo nasce dalla creatività di James Pepper, distillatore di bourbon del Kentucky, e il barman David Embury.

Planter’s Punch

Di origini antiche, il Planter’s Punch risale all’epoca delle piantagioni di zucchero nei Caraibi. La distilleria giamaicana di rum Myer’s nel 1879 rilanciò il drink per l’inaugurazione degli stabilimenti.

Screwdriver

Secondo una leggenda è precedente agli anni Cinquanta e il nome del cocktail pare sia legato a un operaio addetto agli impianti petroliferi americani in Iran: sguarnito di stirrer l’uomo avrebbe mescolato il Vodka Orange con il cacciavite in dotazione.

Potrebbe interessarti anche:


Il cocktail è servito. Guida alle famiglie di drink

Mojito, Spritz, Gin Tonic, Pina Colada. Che sia l’ora dell’aperitivo o un dopo cena, al momento di ordinare un cocktail spesso ricadiamo sui soliti noti. In realtà per chi ama l’arte della miscelazione, l’offerta (soprattutto nei locali con un buon servizio di barman) è decisamente ampia e ben assortita. Per allargare i propri orizzonti alcolici – Chi beve solo acqua,...Il cocktail è servito. Guida alle famiglie di drink ultima modifica: 2017-04-26T10:11:45+00:00 da Alessandra Cioccarelli

Potrebbe interessarti anche:


The Botanical Club: la prima distilleria urbana di gin

The Botanical Club nasce nel quartiere Isola, rinomata negli anni '80 proprio come zona di Milano in cui la legge difficilmente poteva esercitare il proprio potere. È la prima distilleria urbana milanese di gin con cocktail bar e ristorante, frutto dell'intraprendenza di due iovani imprenditori, che nel giro di un anno hanno subito bissato in Via Tortona, zona Navigli....The Botanical Club: la prima distilleria urbana di gin ultima modifica: 2017-03-12T09:59:09+00:00 da Camilla Rocca

Il cocktail è servito. I drink che hanno fatto la storia ultima modifica: 2018-09-02T10:49:51+00:00 da Alessandra Cioccarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *