Ricette autunnali: tagliolini ai funghi porcini

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Vi proponiamo la ricetta di un piatto tradizionale, spesso mangiato nelle domeniche autunnali piacentine: i tagliolini di funghi porcini. La ricetta ce la suggerisce l’agriturismo La Favorita a Vigolzone, in provincia di Piacenza, che fa parte del circuito Visitpiacentino. Una proposta veloce, intrigante e gustosa. Una chicca che piace a tutti e – ci scommettiamo – a prova di bis!

I consigli utili per pulire e cuocere perfettamente i funghi (qualsiasi varietà)

Prima della ricetta tre consigli per su come pulirli e cuocerli:

  • per pulirli usare carta assorbente da cucina o un panno pulito, inumidendoli leggermente (per i finferli usare un pennellino).
  • mai lavarli sotto l’acqua corrente
  • mai farli cuocere a fuoco lento e mettere il condimento liquido in un secondo momento. Per un paio di minuti cuocerli da soli a fiamma alta per fargli perdere acqua.

La ricetta dei tagliolini ai funghi porcini dell’agriturismo La Favorita

Tagliolini ai funghi porcini freschi della Favorita

Ingredienti

  • 500 g porcini
  • mezzo spicchio d’aglio
  • olio d’oliva
  • prezzemolo fresco
  • 320 g tagliolini

Procedimento

Tagliare il porcino a pezzi piuttosto grandi. Saltarlo in padella e dopo due minuti aggiungere l’ olio d’oliva e mezzo spicchio d’aglio. Aggiungere il prezzemolo tritato.
Cuocere i tagliolini in acqua salata. Condire la pasta e saltarla in padella.

Potrebbe interessarti anche:


Guida Supercool di Sant’Agata de’ Goti: dove mangiare l’autentica cucina sannita

Con un gruppo di giornalisti sono stata a Sant'Agata de' Goti, un borgo meraviglioso, ben amministrato, riconosciuto dal Touring Club Italiano come Bandiere Arancioni. Ecco allora una mini guida supercool di Sant'Agata de' Goti dove vi segnaliamo i ristoranti dove degustare la vera cucina sannita. Tutti rigorosamente provati! Ristorante Antico Borgo In un edificio che conserva le atmosfere della storia di Sant'Agata de' Goti, troviamo il...Guida Supercool di Sant’Agata de’ Goti: dove mangiare l’autentica cucina sannita ultima modifica: 2017-02-28T18:23:49+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


I macaròn fàt cón l’angùcia, pisarei e fasö, brachettone: conoscete davvero la cucina dei colli piacentini?

Quando Roberto Rossi, ideatore di Mangiare Piacentino, mi ha proposto di partecipare ad un press tour per conoscere i colli piacentini, non sapevo dove posizionare sulla cartina geografica Rivergaro, Agazzano o Ziano. In realtà non avrei saputo neppure elencare le specialità gastronomiche, al di là della coppa piacentina o della giardiniera. Ho scoperto diverse proposte, tutte buone e capaci di...I macaròn fàt cón l’angùcia, pisarei e fasö, brachettone: conoscete davvero la cucina dei colli piacentini? ultima modifica: 2019-09-08T22:30:31+00:00 da Monica Viani

Ricette autunnali: tagliolini ai funghi porcini ultima modifica: 2020-10-10T13:23:04+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *