Protagonista della cassata siciliana al forno: la ricotta di pecora

La cassata siciliana al forno è un dolce tipico della tradizione siciliana, la versione più antica della cassata siciliana fatta con la pasta di mandorle. Caratterizzata dalla presenza della ricotta di pecora, è consumata a Palermo durante la Pasqua, ma è buona tutto l’anno!

La cassata siciliana al forno

Ingredienti per la pasta frolla
500 g Farina 00
200 g Zucchero
200 g Burro
4 Tuorli di uova
1/2 Bicchiere di Marsala

Per il Pan di Spagna
90 g Farina 00
90 g Fecola di patate
160 g Zucchero
6 Uova
Qualche goccia di limone
La scorza di 1 limone
Sale

Per la crema di ricotta
700 g Ricotta di pecora
300 g Zucchero
100 g Gocce di cioccolato
100 g Zucca candita

Per guarnizione
Zucchero a velo

Procedimento
Per la pasta frolla
Impastate velocemente la farina, lo zucchero e il burro freddo tagliato a cubetti. Incorporate i tuorli uno alla volta e il Marsala freddo versato a filo per evitare un impasto troppo duro. Formate una palla, avvolgetela in pellicola e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti circa.

Per il Pan di Spagna
Dividete l’albume delle uova e metteteli in due ciotole separate. Montate i rossi con lo zucchero e, aggiungete alle uova anche la farina, la fecola le gocce di limone e la scorza di limone. Nell’altra ciotola, montate gli albumi a neve con un pizzico di sale Unite quindi i due composti mescolando delicatamente . Imburrate una teglia e versatevi il composto: infornate a 180 °C per 35 minuti.

Per la crema di ricotta
Mettete la ricotta di pecora a sgocciolare in un colino e riponetela in frigo. Setacciatela. Mescolatela in un recipiente con lo zucchero. Aggiungete le gocce di cioccolato, la zuccata o la frutta candita.

Per la preparazione
Stendete la pasta con un mattarello lasciando uno strato sottile. Foderate il fondo e i bordi dello stampo con la frolla. Ritagliate uno strato circolare di Pan di Spagna e mettetelo sul fondo. Bagnatelo con una soluzione di Marsala e acqua. Mescolate la crema di ricotta e livellatela nella tortiera. Coprite con un altro strato di Pan di Spagna e bagnate con la soluzione di acqua e Marsala. Infine coprite con uno strato di pasta frolla, sigillando bene i bordi, ritagliando la frolla in eccesso e praticando dei fori per fare uscire l’aria dalla cassata. Infornate a 180 C per 45 minuti circa fino a quando la superficie del dolce non sarà dorata.

Per la guarnizione
Cospargete la cassata interamente con abbondante zucchero a velo.

Potrebbe interessarti anche:


Ricette light: semifreddo di cassata ai pistacchi e all’arancia

La cassata non ha bisogno di presentazioni, ma se è in versione light forse sì. La sfida lanciata da Davide Mosca, chef presso la Steak House Karné a Milano, in via Zuccoli 6, è quella di farvi assaporare un dolce da tutti conosciuto come ipercalorico in versione light, ovvero senza zucchero. La cassata è nata da sedimentazioni culturali antichissime,...Ricette light: semifreddo di cassata ai pistacchi e all’arancia ultima modifica: 2017-01-22T22:53:12+01:00 da Monica Viani

Potrebbe interessarti anche:


10 torte che hai mangiato almeno una volta nella vita!

La lista delle 10 torte che nessuno può dire di non avere mangiato almeno una volta nella vita! Sacher Tiramisù Saint-Honoré Profiteroles Millefoglie Torta di mele Cassata Crostata di frutta Torta Margherita Torta al cioccolato. Indovinato? [pods name="post"...10 torte che hai mangiato almeno una volta nella vita! ultima modifica: 2017-04-30T11:25:12+02:00 da Monica Viani

Protagonista della cassata siciliana al forno: la ricotta di pecora ultima modifica: 2017-05-21T18:15:05+02:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *