In Giappone vuole vincere il vero Made in Italy

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Rakuten Ichiba, il più importante sito di commercio elettronico nipponico, ha scelto di promuovere il Made in Italy, quello autentico, in Giappone. Se accedi alla piattaforma e-commerce trovi molte immagini di prodotti e ricette italiane: dalla mozzarella alla pizza napoletana, dai salumi ai formaggi fino alla pasta.

É la modalità scelta per anticipare la ‘Settimana della Cucina italiana’ nel mondo. Si tratta della prima iniziativa promozionale realizzata dall’Italia in Giappone nel settore dell’e-commerce per promuovere la cucina italiana e il Made in Italy contrastando il fenomeno dell’Italian Sounding. Una delle prime iniziative che salutano l’entrata in vigore, all’inizio del 2019, dell’EPA UE-Giappone, che dovrebbe incentivare gli scambi commerciali e culturali in ambito agroalimentare.

In Giappone vuole vincere il vero Made in Italy

In terra nipponica cresce l’interesse verso la cucina italiana e il Made in Italy. Ora diventa importante che sia conosciuta la vera cultura enogastronomica italiana: dagli ingredienti alle ricette. I giapponesi, amanti della nostra enogastronomia e della nostra cultura, potranno vedere la pagina dedicata al Made in Italy sulla piattaforma giapponese fino al primo marzo 2019.

Sotto il logo “The Extraordinary Italian Taste” vengono fornite numerose informazioni relative alle caratteristiche dei prodotti italiani in modo da insegnare a distinguere il prodotto autenticamente italiano da quello contraffatto. In particolare si spiega il significato e il valore della Denominazione Controllata e l’importanza di acquistare i prodotti DOP e IGP. La promozione della nostra cucina è anche un invito a venire a conoscere l’Italia, magari organizzando viaggi enogastronomici. Sulla piattaforma sono disponibili quattro ricette facili, preparate appositamente dalla Delegazione in Giappone dell’Accademia Italiana della Cucina. Un modo per suggerire ai giapponesi come approcciarsi alla cucina italiana.

Che in Giappone vinca il Made in Italy lo confermano  le statistiche commerciali del ministero delle Finanze giapponese. Nel primo semestre del 2018 il valore delle importazioni dell’agroalimentare italiano in Giappone è aumentato dell’8,6%, confermando la crescita già registrata nel 2017.

Potrebbe interessarti anche:


Il Giappone nel piatto: Maguro Shimabara Sōmen

Durante le giornate del Nagasaki Gourmet Duet, evento all'insegna dell'eccellenza e della contaminazione culinaria organizzato e promosso dalla Prefettura di Nagasaki presso Eataly Smeraldo a Milano, il Maestro Haruo Ichikawa e lo chef Lorenzo...Il Giappone nel piatto: Maguro Shimabara Sōmen ultima modifica: 2018-01-31T20:17:16+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


 

In Giappone vuole vincere il vero Made in Italy ultima modifica: 2018-11-06T17:00:12+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *