Ecosport e Cantine Mura: natura, benessere e buon bere

Oggi la vacanza è sempre più esperienziale. Si cerca benessere, attività sportive, contatto con la natura, cibo e cultura. Famelici ti racconta una giornata davvero particolare tra sport e vino, gusto e benessere.

La vacanza si fa sempre più esperienziale. La ricerca di ottimizzare il tempo tra relax, attività sportiva ed esperienze di gusto è al primo posto nell’agenda del viaggiatore. In Sardegna sono tante le soluzioni che possono soddisfare questa esigenza, tra queste spicca l’idea di Tommy e di Marianna. Lei è donna del vino che, con il fratello Salvatore, porta avanti una tradizione di famiglia iniziata da papà Filippo negli anni ’70, con l’azienda vitivinicola Mura. Lui è uno dei tanti “continentali” che, dalla Romagna, giunge qui una ventina di anni fa e porta con sé la passione per lo sport e crea Ecosport Sardinia. Vino ed escursioni in canoa, come combinare? Semplicemente unendo un’escursione in canoa o kayak con la degustazione di un buon vermentino di Gallura, ovviamente Mura. Non solo. L’idea è facilmente ribaltabile, per cui Tommy presenzia alle degustazioni organizzate da Marianna e Salvatore presso le cantine Mura e presenta la sua proposta esperienziale, attraverso immagini e video che accompagnano il momento di gusto.

In escursione pagaiando, fotografando e… bevendo ottimo vino!

La nostra esperienza è di fine agosto e parte da Salina Bamba, la spiaggia tra Porto San Paolo e San Teodoro dove ha sede la parte operativa di Ecosport Sardinia. Ad attenderci Daniele, guida e factotum, e Luca, due giovani esperti che dialogano tranquillamente con inglesi, francesi, spagnoli e chissà quali altri étrangers. Sono loro che accolgono l’ospite, lo istruiscono sulle pochissime regole e consigli, prima di partire per l’escursione. Quella che abbiamo scelto è l’ultima di ogni giornata, la più suggestiva perché si assiste ad uno spettacolo naturale da brividi, quando il sole del tramonto infuoca il cielo e le alture del promontorio si fanno rosse, in uno scenario indimenticabile.

A rendere unico questo momento è anche il percorso che si sviluppa all’interno dell’Area Marina Protetta di Capo Coda Cavallo, costeggiando lo stesso promontorio una volta lasciata la spiaggia di Cala Suaraccia. In una cornice naturale meravigliosa si susseguono passaggi suggestivi, tra spiaggette e roccioni a picco sul mare, piccoli canyon e grotte che si prestano a facili arrampicate per tuffi nel cristallino mare di Gallura.

Io non mi muovo da qui, disse il cormorano

Raggiunta la grotta che si apre nei pressi di Punta Lastra Ruja, Daniele invita gli equipaggi in escursione ad arrampicarsi su una roccia per raggiungere quota 5/6 metri da dove lanciarsi per il tuffo di rito. Oggi però anche Daniele, capace e scafato per le sue innumerevoli escursioni, trova l’imprevisto al quale non era preparato! Un bel cormorano, fiero e tranquillo, sosta esattamente sul punto da dove ci si dovrebbe lanciare. “Venite con me, seguitemi, si sposterà appena ci avviciniamo” è l’incoraggiamento di Daniele al gruppo. Il signor cormorano, però, immobile e con gli occhi puntati sui ragazzi, non ci pensa minimamente a scostarsi, nonostante i simpatici e, per alcuni versi, buffi tentativi di Daniele. Qualche minuto e poi la decisione di lasciare il cormorano spettatore di prima fila. Un balzo e il tuffo. E le risate riprese da chi, rimasto in canoa, riprende la scena.

Si riparte e si arriva alla spiaggia di Capo Coda Cavallo, fermandoci un po’ al largo, con l’acqua che non supera il metro di profondità ..e qui inizia la degustazione!

Vini Mura e l’immancabile Ichnusa, accompagnate da ciò che di più buono non c’è! Il sardissimo guttiau

Il vernentino di Mura è un vino di vera eccellenza, davvero affascinante. Al naso si percepiscono note di salvia, di rosmarino e di macchia mediterranea con sentori floreali e di frutta esotica. Che dire? Un vermentino succoso e polposo, dal gusto secco, sapido e minerale e dalla persistenza importante. Per alternare birra e vino, immancabile è l’Ichnusa. Mi raccomando, sempre attenti al tasso alcolico per non superare i limiti previsti dal codice della strada, o meglio, del mare! Ad accompagnare il vermentino di Mura e l’Ichnusa uno degli snack più buoni in assoluto, tanto da creare una vera e totale dipendenza: il guttiau! Altro che patatine, il guttiau va oltre, molto oltre! Un po’ di snorkeling, chiacchiere e risa, mentre su una barca ormeggiata più in là, le note di Giovani Wannabe dei Pinguini Tattici Nucleari ed altri tormentoni dell’estate risuonano, cantati a squarciagola da un gruppo di ragazzi che sanno come ci si diverte! Ora però è ora di tornare.

Negli occhi una visione che rimarrà per sempre

Si ritorna sui nostri passi, anzi, sulle nostre pagaiate! Mentre all’andata il sole era alle spalle, ora splende davanti a noi. Prima più luminoso, poi un po’ meno, sempre meno, fino a diventare rosso fuoco e disegnare un quadro di puro incanto. Ora i suoni sono lontani, tenui, sfuocati, come l’immagine dentro la quale siamo protagonisti. Il mare dai suoi mille riflessi, il roccione che da imperioso è ora dolce e romantico, il suono delle onde da sottofondo. Ti puoi solo fermare. E ammirare tutto questo che potrebbe essere un sogno. E invece è la normalità. Qui è di tutti i giorni, da mesi, anni, secoli e ti sembra incredibile aver vissuto solo ora. E ti sembra impossibile che, per qualcuno, questo è ancora sconosciuto. La mente vola, ti senti leggero e, semplicemente, felice. Fai qualche foto, con discrezione, come fosse qualcosa di incredibilmente prezioso, da vivere con rispetto. Si rientra, negli occhi di ognuno c’è la meraviglia.
Che si porterà dentro. Per sempre.

A breve vi porteremo alla scoperta della Cantina Mura e dei suoi eccellenti vini. Una realtà interessante che si colloca a metà tra mare ed entroterra, godendo di un microclima che rende alle uve caratteristiche uniche che, unitamente ad un’attenta e scrupolosa cura della vigna ed una lavorazione altrettanto meticolosa, consente la produzione di vini di vera eccellenza.

Marianna e Salvatore continuano questa tradizione di famiglia, iniziata dal padre Filippo, e sono oggi al timone di un’azienda che è fiore all’occhiello della viticoltura sarda.
State con noi, ve ne parleremo presto!

Nota bene

La formula classica e di default prevede il drink con birra Ichnusa. Per un’experience di questo tipo, con il vermentino di Cantina Mura come drink, è necessario chiederne la possibilità a Tommaso di Ecosport Sardinia (mobile +39 333.1422999).

Potrebbe interessarti anche:


A Porto San Paolo al FayaBar una serata tra musica e cocktail

Domenica 19 agosto FayaBar presenta Guest Bartending con Tony Pescatori e Roberto Conti, dalle ore 19,00 per mixare musica e cocktail Importante appuntamento domenica 14 agosto a Loiri Porto San...A Porto San Paolo al FayaBar una serata tra musica e cocktail ultima modifica: 2022-08-13T18:58:27+02:00 da Roby Rossi

Domenica 19 agosto FayaBar presenta Guest Bartending con Tony Pescatori e Roberto Conti, dalle ore 19,00 per mixare musica e cocktail Importante appuntamento domenica 14 agosto a Loiri Porto San Paolo, dalle 19.00 al FayaBar, per degustare i cocktail...A Porto San Paolo al FayaBar una serata tra musica e cocktail ultima modifica: 2022-08-13T18:58:27+02:00 da Roby Rossi

Domenica 19 agosto FayaBar presenta Guest Bartending con Tony Pescatori e Roberto Conti, dalle ore 19,00 per mixare musica e cocktail Importante appuntamento domenica 14 agosto a Loiri Porto San Paolo, dalle 19.00 al FayaBar, per degustare i cocktail preparati da Tony Pescatori, bartender di fama internazionale, e da Roberto Conti, bartender sardo, titolare dell'azienda Jelithon, che produce...A Porto San Paolo al FayaBar una serata tra musica e cocktail ultima modifica: 2022-08-13T18:58:27+02:00 da Roby Rossi

Potrebbe interessarti anche:


Porto San Paolo e Loiri per la tua vacanza estiva: dove dormire e mangiare in un’unica soluzione

La Sardegna è "tanta roba", natura, arte, cibo e cultura. E noi quest’anno abbiamo deciso di presentarti una località inedita per una vacanza tra mare ed entroterra: Loiri Porto San Paolo. Ti diciamo dove lasciare le valigie! Desideri una vacanza che sia esotica, rigenerante e all’insegna di cibo e cultura? Il posto giusto è la Sardegna, in particolare Loiri Porto...Porto San Paolo e Loiri per la tua vacanza estiva: dove dormire e mangiare in un’unica soluzione ultima modifica: 2022-06-30T08:33:00+02:00 da Doppiamente Famelici

Ecosport e Cantine Mura: natura, benessere e buon bere ultima modifica: 2022-09-02T09:21:00+02:00 da Roby Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *