Un piatto di pasta di Aurora Mazzucchelli che unisce Nord e Sud

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Maccheroni al torchio, anguilla affumicata, ostriche crude e spinaci, il piatto signature di Aurora Mazzucchelli, una stella Michelin. Una ricetta che mette d’accordo il Nord e il Sud. Dopo averli provati al Ristorante Marconi a Sasso Marconi, in provincia di Bologna, potete provarli a farli voi!

Un piatto dal gusto persistente, una cucina saporita, fatta di sapori autenticamente genuini. Un piatto che è simbolo dell’italianità e della dieta mediterranea.

La Ricetta di un piatto di pasta di Aurora Mazzucchelli: maccheroni al torchio, anguilla affumicata, ostriche crude e spinaci

Ingredienti

Per 6 persone

400 gr Semola di grano duro rimacinato

100 g Farina 0

N.3 Uova fresche

N.3 Tuorli

Acqua

200 g Anguilla affumicata

60 g Burro

N.1 Cipolla rossa

Sale grosso per la cottura

500 g Spinaci freschi

N.12 Ostriche

Sale

Olio extra vergine d’oliva

Pepe

Procedimento

Mettere a cuocere in una teglia con del sale grosso la cipolla condita con sale e olio in un cartoccio nel forno a 180 °C per 20 minuti.

Mondare gli spinaci, cuocerli in acqua e frullarli cosi da ottenere una crema. Frullare l’anguilla affumicata con il burro a pomata (burro ammorbidito a temperatura ambiente e, poi, lavorato con una spatola fino a raggiungere la consistenza molle e grassa di una pomata) così da ottenere una farcia.

Aprire le ostriche, mettere da parte il mollusco tagliato grossolanamente e prendere l’acqua che è all’ interno del guscio che ci servirà per la cottura.

Preparare dei maccheroni con il torchio. Quando sono ancora freschi, farcirli con l’anguilla chiudendo le due estremità, ottenendo una sorta di raviolo a forma di maccherone.

Al momento di servire cuocere in acqua salata i maccheroni, saltarli nella padella con l’acqua d’ostrica e una noce di burro. Mettere a specchio la salsa di spinaci già calda nel piatto, dei petali di cipolla, il ragù d’ostrica e i maccheroni.

Potrebbe interessarti anche:



Potrebbe interessarti anche:


Pasta Couture: l’arte di fare la pasta fatta in casa (festeggiando il Carbonara Day)

Il 6 aprile è il Carbonara Day, la pasta italiana più amata e più controversa. La sua ricetta è al centro di polemiche mai sopite. Noi abbiamo deciso di proporvi una ricetta da compromesso un po' democristiana!"  e, a seguire, una sfilata di pasta fatta in casa. Al di là di ogni polemica ricordiamo che la cucina italiana prevede da...Pasta Couture: l’arte di fare la pasta fatta in casa (festeggiando il Carbonara Day) ultima modifica: 2020-04-06T10:17:02+00:00 da Monica Viani

Un piatto di pasta di Aurora Mazzucchelli che unisce Nord e Sud ultima modifica: 2020-07-05T17:12:48+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *