Come diventare un ottimo chef a 20 anni: 7 abilità da coltivare

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Come diventare un ottimo chef? Hai 20 anni e un sogno nel cassetto? Ecco il nostro vademecum.

  • Per diventare un ottimo chef scegli una scuola di formazione che ti aiuti a coltivare i tuoi sogni. A 20 anni hai quella forza che ti permette di crederci e di applicarti fortissimamente. Credi ai sogni, non importi limiti, non avere paura di cedere a qualche piccola follia…hai ancora tempo per cambiare strada!
  • Impara a dire di no, ma anche qualche sì. Per essere uno chef di successo devi imparare, devi essere umile, ma anche riconoscere quando si cerca di sfruttarti e di cancellare la tua personalità.
  • Prefiggiti obiettivi da raggiungere. Non puoi essere subito uno chef che conquista il successo, ma cerca di raggiungere l’obiettivo finale, preordinando quegli step necessari per diventarlo.
  • Scegli uno chef di riferimento, studia le sue ricette, le tecniche che utilizza, i suoi modi di impiattare, ma anche come ha costruito il suo successo.
  • Dedicati con energia ad imparare ciò che non ti piace. Nessuno è capace di fare tutto, né può lavorare da solo. Studia ciò che ti risulta più difficile, impara da cuochi che eccellono in ciò che fai fatica a fare, nella tua brigata scegli collaboratori più bravi di te in quella disciplina che proprio non ami, ma controlla che operino sempre nel modo migliore.
  • Investi il tuo tempo libero in modo intelligente. Trascorri le tue vacanze in Italia, ma anche all’estero, alla ricerca di quei ristoranti gestiti da chef di fama internazionale, ma anche di quelli che, meno conosciuti, difendono la tradizione gastronomica del proprio paese.
  • Impara ad accettare le sconfitte. Perdere non significa essere un fallito. Un cuoco può sbagliare, l’importante è che la sconfitta, analizzata con estrema lucidità, porti a riconsiderare il proprio operato e le proprie scelte. Occorre sapersi rialzare. Ricordati: non sei uno chef fallito, sei solo un uomo che cerca ogni giorno con fatica di fare il suo lavoro con passione, serietà, senza mai smettere di inseguire i suoi sogni.

Abbiamo risposto alla domanda su come diventare un ottimo chef? Speriamo di averti dato dei validi suggerimenti!

 

Come diventare un ottimo chef a 20 anni: 7 abilità da coltivare ultima modifica: 2017-03-24T12:10:42+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *