Chiaretto, uno dei vini del lago di Garda più amati dai wine lovers

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Tra i vini veneti forse non è il più conosciuto. A molti il nome Chiaretto dice poco, a patto di non essere un wine lovers o un esperto di vini. Eppure è un vino che se assaggiato non si dimentica facilmente. Io l’ho degustato a Il chiaretto che verrà, una giornata dicembrina organizzata dal Consorzio del Chiaretto e del Bardolino, per scoprire come è il rosé gardesano prima che diventi Chiaretto.

Chiaretto, uno dei vini del lago di Garda, da scoprire

Chiaretto, uno dei vini del lago di Garda: anteprimaHo assaggiato un chiaretto ancora torbido, direttamente dalla vasca o imbottigliato da poco, nel momento in cui sprigiona le sue note di pompelmo rosa e albicocca. Un’esperienza unica, considerando che il Corvina ha bisogno di tempo per raggiungere la complessità. Il chiaretto non è un vino a breve beva, ci sono ottimi vini rosé invecchiati che testimoniano il valore di una rivoluzione culturale: il vino si fa in vigna.

L’anteprima dell’anteprima del Chiaretto è iniziata con una Masterclass “Chiaretto vs Rosè”, inventata da Angelo Peretti, Franco Cristoforetti e dal Consorzio di Tutela di Chiaretto e Bardolino presso il ristorante La Loggia Rambaldi sul lungolago di Bardolino. 3 Chiaretto 2017 sono stati degustati alla cieca assieme a 6 Rosè francesi della stessa annata, premiatissimi dalla critica internazionale pregiati e dal costo superiore. Tutti accomunati dalla scelta di un colore rosato chiaro.

Il curriculum del chiaretto non è da tutti: il cibo come cultura

Il Chiaretto di Bardolino o Chiaretto, ottenuto da uve Corvina Veronese utilizzata fino al 95% nell’uvaggio, fatta salva con un 5% di Rondinella, è un rosè chiaro prodotto sulle rive del Lago di Garda.
Le origini sono antichissime. Risalgono all’epoca romana. I Romani, nel periodo augusteo, durante la loro espansione “internazionale” , portavano nel mondo la loro cultura agricola ed enologica. Lo facevano attraverso le villae rusticae, il punto più alto dell’efficienza agricola e manufatturiera romana.
Che il vino fosse conosciuto, apprezzato e ritenuto ricco di valori culturali lo testimoniano i sermoni di San Zeno, vescovo di Verona, dove si fa riferimento all’uva e all’arte di fare il vino: “Dalla forza delle tempeste, del sole e della pioggia l’uva è condotta alla maturità; anche il giusto, dalle frequenti e terribili tentazioni di vario genere, è condotto alla corona. Ma quando sia giunto il tempo della vendemmia, cioè il giorno della persecuzione, i grappoli vengono strappati indistintamente, cioè contro gli uomini santi sconsideratamente si leva la mano violenta dei persecutori. I grappoli sono portati al luogo della torchiatura, cioè i cristiani sono condotti al luogo del supplizio. Nel medesimo luogo sono calpestati dai pigiatori, cioè, con somma offesa scherniti, sono scannati dai persecutori”
Oggi è un vino apprezzato non solo in Italia, ma anche all’estero: Germania, Nord America, Belgio e Olanda. Un obiettivo? Sfondare in Francia.

Chiaretto, uno dei vini del lago di Garda: rosé

Rosé revolution: Chiaretto, uno dei vini del lago di Garda da degustare con qualche accorgimento

Servito ad una temperatura di circa 12 °C, il Garda DOC è un’ottima scelta per un aperitivo a base di salumi, crostini di carne bianca, ma anche guazzetti di crostacei, zuppe di pesce, castagne, tacchino ripieno con castagne e selvaggina.

Attendiamo con curiosità l’Anteprima del Chiaretto che si volgerà il 10 e l’11 marzo a Lazzise.

Potrebbe interessarti anche:


Garda Doc, Wine Experience: un progetto per valorizzare il Made in Italy

Uno dei pregi dell'estate? Assaporare gite con possibilità di scoprire eccellenze Made in Italy, come ad esempio lo Spumante Garda DOC, un vino dal sapore armonico, moderatamente acidulo. Leggete il post tenendo a mente le parole Garda DOC, Wine Experience e veliero. Il buon vino in estate è una vera delizia. Ancor di più se lo puoi degustare su un veliero...Garda Doc, Wine Experience: un progetto per valorizzare il Made in Italy ultima modifica: 2018-07-20T10:25:56+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


8 vini da bere per festeggiare Natale e Capodanno

8 vini da bere per festeggiare Natale e Capodanno senza dimenticare la Befana! Una guida ragionata di vini  -assaggiati -  che si fanno notare per l’eccellenza. Wine lovers, gourmet, edonisti ed epicurei questo è il post giusto per voi. Se siete alla caccia del regalo indimenticabile per amici o parenti esigenti, o più semplicemente volete festeggiare le feste con ottimi...8 vini da bere per festeggiare Natale e Capodanno ultima modifica: 2018-12-09T19:56:50+00:00 da Monica Viani

Chiaretto, uno dei vini del lago di Garda più amati dai wine lovers ultima modifica: 2019-01-23T09:56:34+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *