Kaukokaipuu, un sentimento, il bisogno di tornare a viaggiare

Si può provare una struggente nostalgia per un luogo visitato? Secondo noi sì. Nello stesso modo ci si può innamorare e provare attrazione per una destinazione mai vista. I finlandesi hanno addirittura una parola per designare quest’ultimo sentimento: kaukokaipuu.

Lo ammettiamo, in questo anno trooooppo casalingo ci hanno salvato i ricordi o i sogni di quei posti che tanto ci attraggono. I luoghi che diventano per noi magnetici possono averci colpito per le loro bellezze naturali o culturali, climatiche o storiche, per chi li popola o per le esperienze che abbiamo vissuto. Tutti ci hanno lasciato uno struggente ricordo per quello che ci hanno saputo raccontare, per quello che ci hanno lasciato nel cuore e per quei sentimenti che ci hanno fatto riaffiorare.

La magia dei luoghi del cuore è quella di farli diventare immortali, di desiderare di rivederli per tornare ad emozionarsi. Lo stesso può accadere per posti mai visti che amiamo grazie alla narrazione di grandi scrittori o registi o, più semplicemente, grazie ai racconti di altri viaggiatori.

In questo momento cupo il ricordo dei nostri luoghi del cuore accende la nostra fantasia, fa riaffiorare il piacere e l’amore per il viaggio, l’esplorazione di nuove terre.

Il nostro luogo magico? Appena torneremo a viaggiare, andremo in Gallura, una terra di cui vi abbiamo parlato tanto, e che ha ancora tanto da raccontare. Dopotutto, mai come oggi, abbiamo bisogno di sogni da realizzare, di segreti da svelare e di magie da realizzare.

Andremo sul sicuro, ci affideremo a chi quei luoghi li conosce e li vive, come Gallura Turismo, l’associazione che ha organizzato i precedenti Press tour, o con idiemme, un’emergente realtà che si compone di professionisti del viaggio e della comunicazione. Con loro vi porteremo alla scoperta di angoli suggestivi, di sapori, gusti e profumi di una cucina che abbina terra e mare come solo la Gallura sa fare.

Una terra che vi auguriamo possa diventare il vostro luogo del cuore, per un 2021 ricco di mare e di spiagge, di antichi borghi e di nuraghe, di natura e di piatti prelibati, di abbracci e di vita serena.

Potrebbe interessarti anche:


Guida ai 3 ristoranti migliori di Santa Teresa Gallura… + 2

La Gallura? Quella Sardegna che non ti aspetti, una regione che non può mai passare di moda perchè ti entra nel cuore. In questa strana estate, ma pur sempre estate, è una meta "famelicamente" consigliata. La voglia di mare, sole, paesaggi che sostituiscono sedute di psicologi o di maestri di yoga, è portata alle stelle per una gran voglia...Guida ai 3 ristoranti migliori di Santa Teresa Gallura… + 2 ultima modifica: 2020-06-13T15:57:33+02:00 da Doppiamente Famelici

Potrebbe interessarti anche:


Femina Agabbadòra: tutti i motivi per andare al Museo Galluras

Donne e uomini curiosi di approfondire temi culturali, il 2020 può essere l'anno per conoscere il mistero della Femina Agabbadòra, riproposta all'attenzione dal libro di Michela Murgia Accabadora, vincitore del Premio Campiello 2010. Ci sono donne temute, ma che affascinano, donne che si assumono il compito di rappresentare un ruolo sociale "scomodo", donne  tollerate dalle istituzioni e dalla chiesa, donne che...Femina Agabbadòra: tutti i motivi per andare al Museo Galluras ultima modifica: 2020-03-04T12:16:24+01:00 da Doppiamente Famelici

Kaukokaipuu, un sentimento, il bisogno di tornare a viaggiare ultima modifica: 2020-11-25T18:03:14+01:00 da Roby Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *