Come conservare l’anguria per non sprecare neppure la scorza

Sembra facile conservare l’anguria, ma non lo è! Scopri come farlo bene, sia se è intera, a pezzi o da congelare. E un’idea per fare una sorta di sottaceti.

L’anguria, grazie alla sua scorza è un frutto che molti considerano resistente e, dunque, facile da conservare. Nulla di più sbagliato. Ecco alcuni suggerimenti per mantenerla fresca perfettamente

Come conservare l’anguria in modo perfetto

Per conservare l’anguria intera, scegli un luogo fresco e ben ventilato come un balcone, una cantina o un frigorifero. La sua polpa diventa farinosa con il calore. Ma attenzione, non dovresti mai lasciarla sotto i 5 gradi perché il freddo la danneggia. Se possibile. è meglio separarla da altri frutti e verdure- L’anguria si conserva per circa una settimana, ma anche di più a seconda della maturità del frutto.

Come conservare un’anguria iniziata?

Si consiglia di tagliare l’anguria solo prima di mangiarla, Se avanza, è consigliato avvolgerla in un foglio di carta alimentare o in un foglio di alluminio e metterla in frigorifero. Si conserva per 5-6 giorni.

Come conservare fette di anguria?

Quando hai già tagliato l’anguria a fette. mettile in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica richiudibile prima di metterle in frigo. Si manterranno per 2 – 4 giorni.

Posso congelare un cocomero?

Composta da oltre il 90% di acqua, l’anguria perde il suo sapore quando viene scongelata. Si consiglia quindi di congelarla a fette, cubetti, “palline”… Puoi anche fare gelati e sorbetti aggiungendo zucchero e mettendoli in contenitori per la conservazione (non oltre 3 mesi).

Un’idea anti spreco?

Niente di meglio dell’aceto per conservare un alimento! Conserva la scorza di anguria per fare sottaceti da gustare come aperitivo o per accompagnare della carne. Aceto, zucchero, sale, pepe, acqua, finocchietto o timo e coriandolo sono da aggiungere una volta rimossa la polpa rosa. Portare tutto a ebollizione e poi metterlo in barattoli. Conservare per 2 o 3 mesi.

Potrebbe interessarti anche:


Ricette anti spreco: come utilizzare i semi, la scelta del melone

A tutti piace il melone e molti di noi vorrebbero evitare inutili sprechi. Sai come utilizzare i suoi semi? Facile, facendo degli snack per l'aperitivo o un'ottima bevanda detox. Il...Ricette anti spreco: come utilizzare i semi, la scelta del melone ultima modifica: 2022-07-15T12:55:28+02:00 da Monica Viani

A tutti piace il melone e molti di noi vorrebbero evitare inutili sprechi. Sai come utilizzare i suoi semi? Facile, facendo degli snack per l'aperitivo o un'ottima bevanda detox. Il melone è uno dei frutti più amati dell'estate: è dissetante,...Ricette anti spreco: come utilizzare i semi, la scelta del melone ultima modifica: 2022-07-15T12:55:28+02:00 da Monica Viani

A tutti piace il melone e molti di noi vorrebbero evitare inutili sprechi. Sai come utilizzare i suoi semi? Facile, facendo degli snack per l'aperitivo o un'ottima bevanda detox. Il melone è uno dei frutti più amati dell'estate: è dissetante, consigliato per fare fronte alle ondate di calore, facile da trovare al mercato o al supermercato, semplice da portare in...Ricette anti spreco: come utilizzare i semi, la scelta del melone ultima modifica: 2022-07-15T12:55:28+02:00 da Monica Viani

Potrebbe interessarti anche:


Ricetta antispreco: come fare il minestrone alla lombarda

In tempi di acquisti folli per paura del Coronavirus, vi proponiamo una ricetta che ci aiuta a utilizzare quelle verdure che abbiamo comprato in modo scriteriato. Ricordiamo che si possono fare diverse ricette assai gustose...Ricetta antispreco: come fare il minestrone alla lombarda ultima modifica: 2020-03-12T18:55:49+01:00 da Monica Viani

Come conservare l’anguria per non sprecare neppure la scorza ultima modifica: 2022-08-04T09:24:51+02:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *