Gualtiero Marchesi: cibo, cultura e nuovi linguaggi. Un tour per ricordarlo

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Marchesi, arte, letteraturaUn tour mondiale di dieci tappe porterà la cucina di Gualtiero Marchesi da Chicago a Tokyo e in alcune delle principali capitali europee: Parigi, Londra e Berlino.

Gli eventi del ‘Gualtiero Marchesi e la grande cucina italiana world tour’ , promossi dalla Fondazione Gualtiero Marchesi, prevedono la proiezione del film ‘The great Italian” e una cena con protagonisti i ‘Marchesi boys’, tra questi Pietro Leemann, Davide Oldani, Enrico Crippa.

“L’obiettivo è non solo celebrare il cuoco che ha elevato un onorevole mestiere artigiano alla dignità di arte, in un dialogo costante con la musica, le arti figurative, il design e la moda ma segnare un punto di partenza per una riflessione e un dialogo costanti sulla formazione, la ricerca e la conoscenza in ambito alimentare” ha dichiarato Enrico Dandolo segretario generale della Fondazione e genero di Marchesi.

Il Grand Tour partirà il 12 novembre dagli Stati Uniti, per proseguire in Cina, a Hong Kong, e a Tokyo. Nel 2019 l’Europa con 4 tappe, per chiudere a Milano, ‪il 19 marzo, anniversario della nascita di Marchesi.

L’ immagine in copertina è stata creata dal Maestro Gualtiero Marchesi e pubblicata su LA LETTURA, supplemento domenicale di arte, letteratura e nuovi linguaggi de IL CORRIERE DELLA SERA, nel dicembre del 2015, da poco terminata Expo Milano. Gualtiero Marchesi, fondatore della nuova cucina italiana, accompagna l’immagine con queste parole: “la cucina della verità, ovvero della forma, quindi della materia”. Ci è piaciuto ritrovare negli archivi questa immagine perchè la sentiamo particolarmente coerente con la nostra mission (Cibo e cultura), e non vogliamo aggiungere null’altro, ci sembra già moltissimo 🙂

Potrebbe interessarti anche:


La sfida di Milano: anticipare il futuro. Cibo e cultura, design e moda

In un paese che va alla deriva, dove nessuno osa più credere nel futuro, una città alza la voce. La sfida di Milano? Anticipare il futuro. Ci sono momenti...La sfida di Milano: anticipare il futuro. Cibo e cultura, design e moda ultima modifica: 2018-06-01T12:43:43+00:00 da Monica Viani

In un paese che va alla deriva, dove nessuno osa più credere nel futuro, una città alza la voce. La sfida di Milano? Anticipare il futuro. Ci sono momenti in cui ci si gioca tutto, il presente, il futuro,...La sfida di Milano: anticipare il futuro. Cibo e cultura, design e moda ultima modifica: 2018-06-01T12:43:43+00:00 da Monica Viani

In un paese che va alla deriva, dove nessuno osa più credere nel futuro, una città alza la voce. La sfida di Milano? Anticipare il futuro. Ci sono momenti in cui ci si gioca tutto, il presente, il futuro, il lavoro e  l'identità culturale. La sfida è costruire una sequenza di momenti in cui devi mettere da parte gli...La sfida di Milano: anticipare il futuro. Cibo e cultura, design e moda ultima modifica: 2018-06-01T12:43:43+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


#ShotMovieFood. Musei, classicismo e innovazione: la parola al cinema

Frames in ordine sparso: per Famelici una volta ogni quindici giorni, film degustati per voi da Luca Cardone. Luca Cardone: "Se Feuerbach avesse ragione e fossimo ciò che mangiamo, io sarei cinema, filosofia, poesia e altri pochi piatti, tutti possibilmente a base di carne e pesce. Poco Gourmet nel pratico ma tanto nello spirito. Il mio...#ShotMovieFood. Musei, classicismo e innovazione: la parola al cinema ultima modifica: 2017-12-23T10:44:47+00:00 da FamFriend Luca Cardone

 

Gualtiero Marchesi: cibo, cultura e nuovi linguaggi. Un tour per ricordarlo ultima modifica: 2018-11-07T08:43:35+00:00 da Redazione Famelici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *