Maracuja, frutto della passione, che cos’è e dove trovarlo

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Quanti amano la maracuja, il frutto della passione? Molti, ma pochi lo conoscono veramente. Spesso la beviamo sotto forma di succo o mixata ad altre bevande o la mangiamo come dessert, crema o gelato. Per ottenere un’ottima bevanda o un buon dolce occorre saper scegliere il frutto migliore.

Maracuja, frutto della passione, che cos’è e dove trovarlo

Il frutto è profumato, presenta una forma ovale rotondeggiante, di dimensione medio-piccola, con un buccia rugosa raggiunta la completa maturazione. Ci sono due varietà di maracuja, che si differenziano per il colore della buccia. La Passiflora edulis o viola, con una buccia rosso scuro, tendente al viola e la Passiflora edulis flavicarpa o gialla con buccia color giallo acido. La polpa di entrambe è morbida, profumata, gelatinosa, composta da molti semi, dalla tonalità giallo-rosa e dal gusto acidulo. La pianta è un rampicante e presenta bei fiori bianchi con al centro macchie di colore viola e sfumature rosa. Non stupisce che venga coltivata anche come pianta ornamentale.

Spesso si pensa che il nome frutto della passione implichi motivazioni sentimentali. Ebbene siete fuori strada. Il nome rimanda alla Passione di Gesù. In steli, stami e corolle si rinviene la corona di spine, i chiodi e gli strumenti per la crocefissione del figlio di Dio. Fu un missionario agostiniano nel 1610 a trovare queste analogie.

Dove si coltiva

Originario del Brasile si coltiva in molti paesi sudamericani. Oggi si coltiva anche in Australia, Hawaii, India, Sri Lanka e in alcuni stati dell’Africa meridionale e dell’Oceano Indiano.

Come si mangia

Dopo aver lavato il frutto, tagliatelo a metà. Con un cucchiaio, estraete la polpa, avendo cura di non raschiare la parte bianca, che ha un sapore amaro.

Nelle preparazioni salate

Si può usare nelle preparazioni di carne e pesce. Una ricetta semplice è quella del salmone marinato al frutto della passione. Si fa marinare il pesce in un mix di succo di frutto della passione e lime, per  mezz’ora e poi si cuoce sulla piastra. Si può spennellare con aceto di mele.

Nelle preparazioni dolci

Si possono preparare marmellate, sorbetti, creme, mousse e arricchire yogurt.

Nelle bevande

Arricchisce i frullati di frutta fresca, soprattutto quelli esotici. Si possono usare , oltre la maracuja, il mango, la papaia, l’avocado. il lime, qualche fogliolina di menta fresca e dello zucchero di canna.

Potrebbe interessarti anche:


Cucina esotica: il ras el hanout, l’eros in cucina

Il segreto del Ras el hanout? Essere un piatto da “Mille e una notte”. Un esempio di cucina esotica. Difficile farsi dare la ricetta, noi ci abbiamo provato. Il ras el hanout, una miscela...Cucina esotica: il ras el hanout, l’eros in cucina ultima modifica: 2016-11-09T00:08:18+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Nuova moda: basta sushi arriva la poké bowl. Dove a Milano?

Per la prima volta il sushi rischia di perdere lo scettro del cibo più amato dagli italiani, in particolare dai milanesi. A mettere in discussione il suo primato è...Nuova moda: basta sushi arriva la poké bowl. Dove a Milano? ultima modifica: 2019-01-27T19:25:20+00:00 da Monica Viani

Per la prima volta il sushi rischia di perdere lo scettro del cibo più amato dagli italiani, in particolare dai milanesi. A mettere in discussione il suo primato è la poké bowl. Un vero cambiamento di tendenza. Si abbandona il...Nuova moda: basta sushi arriva la poké bowl. Dove a Milano? ultima modifica: 2019-01-27T19:25:20+00:00 da Monica Viani

Per la prima volta il sushi rischia di perdere lo scettro del cibo più amato dagli italiani, in particolare dai milanesi. A mettere in discussione il suo primato è la poké bowl. Un vero cambiamento di tendenza. Si abbandona il rigore estetico giapponese in nome di un'esplosione di colori e di tagli irregolari. L'origine del piatto è hawaiana, nata dalla...Nuova moda: basta sushi arriva la poké bowl. Dove a Milano? ultima modifica: 2019-01-27T19:25:20+00:00 da Monica Viani

Maracuja, frutto della passione, che cos’è e dove trovarlo ultima modifica: 2019-03-10T10:44:28+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *