Cibo e politica: Howard Schultz, ex CEO Starbucks, si candida alla Casa Bianca?

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Cibo e politica: Howard Schultz, ex CEO Starbucks, si candida alla Casa Bianca alle presidenziali americane del 2020? Ebbene sì il cibo non è solo cultura, ora sta diventando anche un motivo che aiuta a scendere in campo in politica. Se da noi un ministro cerca like con post che lo vedono impegnato a divorare cibi (qualcuno dovrebbe consigliargli piatti migliori!), negli Stati Uniti è l’ex CEO di Starbucks a sfidare Donald Trump.

Cibo e politica: Howard Schultz, ex CEO Starbucks, si candida alla Casa Bianca?

Da sempre conosciuto come democratico ha preso le distanze dal suo partito, dichiarando di volersi candidare come indipendente. La notizia ha gettato nel panico il partito democratico che teme un’erosione dei suoi voti. Per Howard Schultz il partito democratico non sarebbe più capace di interpretare le aspettative della popolazione americana soprattutto sul tema tassazione.

In realtà la candidata Alexandria Ocasio-Cortez con la sua proposta di  tassare al 70%  la parte di guadagni che supera i 10 milioni di dollari avrebbe raccolto, secondo i sondaggi, il plauso del 59% degli intervistati. Anche la democratica Elizabeth Warren ha  proposto una patrimoniale per chi possiede beni al di sopra dei 50 milioni di dollari. I democratici sembrano far loro il monito lanciato dallo torico olandese Rutger Bregman a Davos, che, rivolgendosi ai Paperoni, ha intimato di abbandonare la filantropia e di pagare le tasse per assicurare il futuro ai più poveri.

Chi è Howard Schultz? Un self made americano…

Howard Schultz non ha mai ricoperto cariche politiche ed è poco conosciuto dal grande pubblico USA. Nato in una famiglia ebrea di Brooklyn, è il classico self-made americano: nel 1979 ha iniziato a lavorare nel mondo del caffé. Le dichiarazioni politiche ad oggi note sono tutte “a sinistra”, soprattutto relativamente al tema caldo dell’immigrazione. Le sue idee in maniera fiscale sono più timorose, forse anche perchè intaccherebbero il suo grande patrimonio! Che sia a caccia di quei repubblicani che mal tollerano le politiche di Donald Trump? E Donald? Con la sua solita gran classe ha risposto che Howard Schultz  non ha le palle per candidarsi! La campagna elettorale è solo alle porte….prepariamoci bere molti caffè!!!

Potrebbe interessarti anche:


Starbucks apre a Milano: le polemiche scatenano la retorica sul Made in Italy

All'ombra della Madonnina apre Starbucks, la multinazionale americana del caffè nata nel 1971. All'interno dello storico Palazzo delle Poste, in Piazza Cordusio, a pochi passi dal Duomo. Sembra di entrare nella leggendaria Fabbrica di cioccolato descritta nel film di Willy Wonka. Si tratta di una Reserve Roastery, una caffetteria con torrefazione da 2300 mq: "Questo è un sogno nel quale...Starbucks apre a Milano: le polemiche scatenano la retorica sul Made in Italy ultima modifica: 2018-09-07T13:37:42+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Come riconoscere un autentico ristorante giapponese

In Italia la cucina giapponese non è una infatuazione del momento, ma una vera passione. Nel nostro paese i ristoranti a insegna giapponese sono circa 700, ma attenzione molti...Come riconoscere un autentico ristorante giapponese ultima modifica: 2018-12-19T18:40:12+00:00 da Monica Viani

In Italia la cucina giapponese non è una infatuazione del momento, ma una vera passione. Nel nostro paese i ristoranti a insegna giapponese sono circa 700, ma attenzione molti sono all-you-can-eat, locali che non hanno nessun legame con l’arte...Come riconoscere un autentico ristorante giapponese ultima modifica: 2018-12-19T18:40:12+00:00 da Monica Viani

In Italia la cucina giapponese non è una infatuazione del momento, ma una vera passione. Nel nostro paese i ristoranti a insegna giapponese sono circa 700, ma attenzione molti sono all-you-can-eat, locali che non hanno nessun legame con l’arte culinaria nipponica. La cucina tradizionale giapponese “washoku” è Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, si fonda su una cultura gastronomica millenaria che non...Come riconoscere un autentico ristorante giapponese ultima modifica: 2018-12-19T18:40:12+00:00 da Monica Viani

 

Cibo e politica: Howard Schultz, ex CEO Starbucks, si candida alla Casa Bianca? ultima modifica: 2019-02-02T14:52:38+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *