Simone Gottardello e Sara Preceruti: storie di giovani chef con i numeri

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Due chef, due laghi: Simone Gottardello e Sara Preceruti, il lago di Garda e il lago di Lugano. Una cena a quattro mani. Ecco che cosa vi voglio raccontare.

Evo Bardolino, il ristorante alla carta di Aqualux Hotel Spa&Suite

In una recente cena a quattro mani all’Evo Bardolino, il ristorante alla carta di Aqualux Hotel Spa&Suite, sul lago di Garda, ho avuto modo di assaggiare due modi di proporre la cucina lacustre con un comun denominatore: il pesce. Simone Gottardello, chef presso il ristorante Evo Bardolino, ha lavorato con Giancarlo Perbellini, Sara Preceruti, chef presso il ristorante l’Aquada di Porlezza (Co), in riva alla sponda italiana del lago di Lugano, ha ottenuto la sua prima stella Michelin a soli 28 anni e nel 2013 ha vinto il premio Miglior chef donna della Guida Identità Golose.

Quali sono i due piatti di Sara Preceruti e Simone Gottardello che mi sono più piaciuti

Chef Sara Preceruti

Risotto “riserva san massimo” affumicato, cotto con acqua di salvia, persico spigola, polvere di pomodoro, cavoli di bruxelles e sfere alla pera.

Vino in abbinamento: Lugana Doc

Risotto “riserva san massimo” affumicato, cotto con acqua di salvia,

Chef Gottardiello

Salmerino alpino, mandorla, rape, asparagi, agretti e zenzero.

Vino in abbinamento: Lugana Doc Le Creete

Salmerino alpino, mandorla, rape, asparagi, agretti e zenzero

Spostando l’attenzione dai piatti alla serata, mi piacerebbe focalizzare l’attenzione sull’importanza di organizzare cene che consentano il confronto tra diversi approcci alla cucina e che mettano in relazione tra loro diversi produttori: dall’azienda vinicola Ottella, dall’Olio Evo Viola, da Agroittica Lombarda al Pastificio Felicetti, da Sa.Ma Frutta a Trota Oro. Il connubio cucina/ produttori è fondamentale…e gustoso per questo tipo di progetti.

Aqualux Hotel Spa Suite & Terme
Via Europa Unita, 24/b 37011 Bardolino (VR) – Italy
T.: +39 045-6229999 – F.: +39 045-6229900
www.aqualuxhotel.com

Potrebbe interessarti anche:


Ricetta vegetariana: topinambur. L’acquario vegetale di Marco Sacco

Marco Sacco non è uno chef che abbraccia la cucina vegetariana, ma tra le sue proposte non mancano proposte green. Acquario vegetale: un piatto divertente L’idea è di avere terra e mare, creando un paesaggio di sapori armonico e delicato. Prima l’orto con la patata cotta nel burro, il cuore del cetriolo cotto in un’infusione di prezzemolo, la crema di pastinaca....Ricetta vegetariana: topinambur. L’acquario vegetale di Marco Sacco ultima modifica: 2017-04-09T17:04:16+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Ricette autunnali: riso Artemide e tagliatelle di seppia

Il riso è un evergreen dell'autunno, la stagione in cui si ama maggiormente sperimentare in cucina, mixando ingredienti diversi. Lo chef Marco Sacco ci propone una ricetta  che raggiunge l'equilibrio associando gusti che bene si armonizzano...Ricette autunnali: riso Artemide e tagliatelle di seppia ultima modifica: 2017-10-13T15:07:15+00:00 da Monica Viani

 

Simone Gottardello e Sara Preceruti: storie di giovani chef con i numeri ultima modifica: 2018-04-15T20:18:21+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *