Ladri di polli? No…di cibo di qualità

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Non è più come una volta. I ladri, ai tempi della passione per il cibo gourmet, non si accontentano più dei polli. Oggi si rubano i pregiati limoni IGP, le nocciole, i formaggi, il vino, i liquori…fino al trattore! La “lista della spesa” del ladro del 2000 è lunga: dalle olive taggiasche fino al Vin Santo! Il prodotto preferito dai ghiotti malviventi? Il Parmigiano Reggiano. Si stima il controvalore di 10 milioni di euro! Certo non si disdegna il vino, naturalmente di qualità, i liquori, l’olio extra vergine di oliva. Che dire? Non ci sono più i ladri di una volta!

Potrebbe interessarti anche:


Che cosa ordinano a domicilio gli italiani? Cibo giapponese

Che cosa ordinano a domicilio gli italiani? Cibo giapponese. Lo preferisce il 20% degli italiani: da Nord a Sud. Lo rivela JUST EAT  in un'indagine realizzata su oltre 16.000 utenti in 10 città italiane....Che cosa ordinano a domicilio gli italiani? Cibo giapponese ultima modifica: 2017-06-16T19:24:27+00:00 da Monica Viani

Potrebbe interessarti anche:


Milano: la Davos del cibo?

Milano, la Davos del cibo? É il desiderio del sindaco Giuseppe Sala. Dopo il successo di Expo,  TuttoFood,  Food City e Taste of Milano ottengono un buon risultato. Ecco i numeri: TuttoFood: 80.000 visitatori Food...Milano: la Davos del cibo? ultima modifica: 2017-05-13T11:19:50+00:00 da Monica Viani

Ladri di polli? No…di cibo di qualità ultima modifica: 2017-07-16T17:39:41+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *