Ivrea. Il menu di una cena scritto con emoticon… che cosa c’è di nuovo in cucina?

Share on FacebookTweet about this on Twitter
  1. Gli emoticon o gli emoji, proprio quelli dei nostri smartphone. Quelli che possono sostituire le parole. La Mugnaia di Ivrea li ha usati per descrivere il menu della cena che si terrà il 16 maggio. Guardandoli, si dovrebbe riuscire a immaginare le portate!

E il titolo della cena, che dite, potrebbe sembrare quello di un libro mai scritto di Italo Calvino? Leggiamo infatti…

Ivrea che cosa c’è di nuovo in cucina: “viaggio al centro del gusto in una sera di primavera”

La Mugnaia è il ristorante nel cuore di Ivrea, dedicato alla figura leggendaria della Mugnaia, una donna che salvò la città dal suo tiranno, tagliandogli la testa – ma questa è una lunga storia che potreste approfondire andando in loco.

La cena prevede 11 portate dall’amuse-bouche al dolce. E i piatti non hanno nome. O meglio, ce l’avrebbero, ma non viene certo rivelato dal menu-invito. Quanto siamo capaci di dedurre semplicemente assemblando delle immagini? Quanto dipendiamo dalle parole per comprendere un gusto? Vero che si mangia con gli occhi?

Ridacchia Marco Rossi, chef e patron de La Mugnaia. Assicura però che la sua è “Cucina Naturalmente Golosa”. Le materie prime che ha a disposizione, che cerca alacremente e che coltiva, gli danno ragione.

Per esempio, è un mago dei ravioli e dei plin, i raviolini piemontesi chiusi con un pizzicotto, piccolissimi e dalla sfoglia delicata. I suoi hanno ripieni fuori dall’ordinario e sono un tema fisso nella carta. Nel senso che non sapete quale pasta ripiena troverete ogni volta – ma la troverete.

E un indizio forse c’è anche tra gli 11 emoticon.
Sì, perché l’icona-raviolo c’è, con quale ripieno non si sa.
Noi l’abbiamo riprodotta lì in alto.

Da dove l’idea di questa strana cena? Lo spunto dichiarato è un’ispirazione dal ristorante Gaggan, due stelle Michelin nel centro di Bangkok, con i suoi menu segreti. Ma noi scommettiamo invece che lo spunto sottotraccia sia nella natura olivettiana – rigorosa e creativa – della città di Ivrea e degli eporediesi. La città del complesso aziendale visionario, diventato patrimonio UNESCO.

Costo della cena 50 euro, bevande comprese.

Per informazioni e prenotazioni:
Ristorante La Mugnaia Ivrea (TO)
via Arduino 53 012540530
info@mugnaia.com

Potrebbe interessarti anche:


Mete spirituali. Per cibare l’anima. Vol. 1

Che cosa sono le mete spirituali? Per alcuni sono una ricerca di se stessi, per altri più semplicemente una vacanza rilassante. Non manca chi cerca di misurare la spiritualità...Mete spirituali. Per cibare l’anima. Vol. 1 ultima modifica: 2018-12-07T13:46:47+00:00 da Doppiamente Famelici

Che cosa sono le mete spirituali? Per alcuni sono una ricerca di se stessi, per altri più semplicemente una vacanza rilassante. Non manca chi cerca di misurare la spiritualità in modo scientifico. Lo sappiamo che l'idea fa sorridere, ma...Mete spirituali. Per cibare l’anima. Vol. 1 ultima modifica: 2018-12-07T13:46:47+00:00 da Doppiamente Famelici

Che cosa sono le mete spirituali? Per alcuni sono una ricerca di se stessi, per altri più semplicemente una vacanza rilassante. Non manca chi cerca di misurare la spiritualità in modo scientifico. Lo sappiamo che l'idea fa sorridere, ma esiste il Global Spirituality Index (Indice Globale di Spiritualità). Noi vi sveliamo la classifica, ma le perplessità sono lecite! 1. Canada 2. Italia 3....Mete spirituali. Per cibare l’anima. Vol. 1 ultima modifica: 2018-12-07T13:46:47+00:00 da Doppiamente Famelici


Potrebbe interessarti anche:


Un cracker particolare, TuttoFood…che cosa c’è di nuovo in cucina?

Un cracker particolare, TuttoFood...che cosa c'è di nuovo in cucina? Anche questa settimana vi proponiamo due eventi, due manifestazioni interessanti. Andrea Larossa a Milano presso Just Cavalli Uno chef di cui presto torneremo a parlare in...Un cracker particolare, TuttoFood…che cosa c’è di nuovo in cucina? ultima modifica: 2019-05-05T20:18:35+00:00 da Monica Viani

Ivrea. Il menu di una cena scritto con emoticon… che cosa c’è di nuovo in cucina? ultima modifica: 2019-05-10T19:32:45+00:00 da Daniela Ferrando FamFriend

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *