Aria di Festa e il prosciutto San Daniele, che cosa c’è di nuovo in cucina?

Share on FacebookTweet about this on Twitter

La 35esima edizione di “Aria di Festa”, la manifestazione dedicata al Prosciutto di San Daniele, si svolgerà dal 21 al 24 giugno a San Daniele del Friuli. Tra piatti con protagonista il prosciutto San Daniele, jazz, degustazioni, visite a prosciuttifici, showcooking, eventi culturali e attività per promuovere il territorio, si avrà veramente modo di conoscere veramente tutto ciò che ha reso questo prosciutto un portavoce del made in Italy nel mondo.

Aria di Festa e il prosciutto San Daniele, che cosa c’è di nuovo in cucina?

Il vero protagonista della kermesse è il prosciutto San Daniele, che come ogni anno, ha visto, prima della manifestazione Aria di Festa, un tour itinerante nelle principali città italiane. Madrina dell’edizione 2019 è Daniela Ferolla, volto di Rai 1 e conduttrice di Linea Verde. Naturalmente tanta è la curiosità di assaggiare le ricette e gli abbinamenti proposti durante la festa. Ci si aspettano ricette gustose,  tradizionali o innovative, ma anche sostenibili.

Come ha dichiarato nella tappa milanese di presentazione di Aria di Festa il presidente del Consorzio, Mario Cicchetti: “sono giorni importanti per la cittadina di San Daniele. Si trasforma in una tavola imbandita dove si degusta il prosciutto, si beve vino friulano e ci si diverte!”

Di recente è stato anche presentato San Daniele smart, il sistema di tracciabilità del Prosciutto di San Daniele.  Il nuovo processo di innovazione digitale permette la tracciabilità univoca delle vaschette di preaffettato, quale primo passo verso una certificazione blockchain dell’intera filiera. In questo modo è possibile digitalizzare e linkare i produttori, il consorzio e l’organo di controllo, ma anche dialogare in maniera smart, diretta e trasparente con i consumatori. Il sistema di filiera  alla base della DOP prosciutto di San Daniele garantisce da più di 20 anni la sua tracciabilità a partire dal suinetto italiano che è tatuato entro un mese dalla nascita. la sua storia è seguita fino alla macellazione.

Per tutti gli aggiornamenti su Aria di Festa 2019 ecco il sito ufficiale della kermesse www.ariadifesta.it.

Credit Photo: Elia Falaschi

Potrebbe interessarti anche:


45 motivi per cui è SEMPRE tempo di partire per scoprire il Veneto

Ci sono migliaia di motivi per visitare e scoprire il Veneto. Famelici tenta di costruire una lista, consapevole che ce ne sono veramente di più. La sua bellezza non è una novità. L’aveva già scoperta Francesco Petrarca e tanti altri letterati che ci hanno consegnato la descrizione di una terra ricca di fascino, di magie a cui non si...45 motivi per cui è SEMPRE tempo di partire per scoprire il Veneto ultima modifica: 2018-09-05T15:04:24+00:00 da Monica Viani


Potrebbe interessarti anche:


Udine: la città segreta del Friuli da visitare adesso

Usciti dalla stazione ferroviaria di Udine, fai una breve passeggiata e ti trovi nel cuore della città: Piazza della Libertà, il biglietto da visita di Udine, la Venezia della terraferma. Una città sorprendente, accogliente, giovane, puntellata da caffè, locande, osterie storiche e pasticcerie. Una città che nasconde più di una sorpresa. Il centro storico ben conservato, pulito è un...Udine: la città segreta del Friuli da visitare adesso ultima modifica: 2018-11-27T19:41:31+00:00 da Monica Viani

Aria di Festa e il prosciutto San Daniele, che cosa c’è di nuovo in cucina? ultima modifica: 2019-06-15T01:15:09+00:00 da Monica Viani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *